vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Porto di Punta Penna, in arrivo dopo sei anni di attesa un nuovo Prg

Più informazioni su

VASTO. Il 15 maggio è una data importante per operatori portuali e imprenditori che gravitano attorno al bacino istoniense.
Quel giorno il Consiglio superiore dei Lavori pubblici esprimerà il proprio parere sul nuovo piano regolatore portuale. La mancanza di osservazioni negative lasciano ben sperare. Il Consiglio ha richiesto all’autorità marittima tutta la documentazione inerente il prg. 
Il prossimo 8 maggio il comandante Giuliano D’Urso avrà un ultimo incontro a Roma per definire alcuni passaggi di natura tecnica. Dopo 5 anni l’iter del nuovo prg sembra essere arrivato ormai al traguardo. Il piano di rilancio del porto è stato accelerato cinque mesi fa. Il tenente di vascello D’Urso ha firmato il decreto di adozione. 
Un passaggio importantissimo sia per lo scalo portuale che per l’economica dell’intero comprensorio. Dopo 5 anni di palleggi di competenze l’autorità marittima è riuscita a sbloccare la pratica. Lo scorso mese di febbraio in occasione dell’inaugurazione del servizio delle navi container D’Urso e il sindaco Lapenna annunciarono che la procedura stava camminando velocemente.
“Allo stato attuale ci sono tutti i presupposti affinchè il Consiglio valuti lo strumento in maniera positiva”, dice fiducioso il comandante D’Urso. Progettato nel 2007 il prg portuale tiene conto della vocazione commerciale del bacino, ma anche di quella turistica, salvaguardando la navigazione da diporto e le unità da pesca ormeggiate a levante. Il piano prevede anche la realizzazione di una stazione marittima.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su