vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Serie di iniziative contro la violenza di genere ed empowerment femminile

Più informazioni su

VASTO. Sono partite il 19 aprile scorso, grazie al Centro DonnAttiva del Comune di Vasto, una nuova serie di iniziative per il contrasto della violenza di genere e per l’empowerment femminile. In particolare sono previsti N.4 incontri di sensibilizzazione al tema rivolti agli insegnanti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado di Vasto e N.2 appuntamenti rivolti al personale sanitario per promuovere le procedure da adottare in ambito sanitario quando ci si trova di fronte a vittime di violenza. Le attività si svolgono tutte presso la sede del Centro DonnAttiva, in via Anelli n.20. A partire da Settembre 2013 è inoltre previsto, nell’ambito del progetto “Oltre l’Uscio”, a valere sulla L.R. N.31/2006, un percorso di sensibilizzazione sul tema della violenza di genere diretto agli studenti delle classi terze delle Scuole Secondarie di Secondo Grado di Vasto.
Per i giovani sarà un’occasione per riflettere sulle differenze tra conflitto e violenza nelle dinamiche di coppia, ed in particolare sulla rilevanza di tali fenomeni tra le mura domestiche. Gli studenti saranno guidati lungo un cammino di progressiva presa di coscienza sugli aspetti che riguardano la violenza di genere, in particolare in ambito intra-familiare.
Il Comune di Vasto, in collaborazione con il Centro DonnAttiva, sta portando avanti una campagna di prevenzione e contrasto alla violenza di genere. Tale percorso ha visto fino ad oggi l’attivazione di uno Sportello Antiviolenza, l’istituzione di una Rete Antiviolenza cittadina formalizzata con la sottoscrizione di un protocollo di rete avvenuta in data 22 Dicembre 2012 e la realizzazione di iniziative di sensibilizzazione sul tema del contrasto della violenza di genere e del femminicidio (come l’evento “I Passi Interrotti” realizzato nella città di Vasto lo scorso 16 Febbraio con l’allestimento della mostra “I passi interrotti”, una marcia di sensibilizzazione e l’esposizione di sagome illustrative di storie di femminicidio presso le Scuole Secondarie di Secondo Grado di Vasto). 
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su