vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

A messa con le torce in testa per non inciampare e per i ladri

Più informazioni su

VASTO. Accade a Vasto nel quartiere Sant’Antonio Abate–San Michele. I parrocchiani sono costretti ad illuminare da soli il percorso che li porta in chiesa. Da quando è stata inaugurata la nuova bellissima chiesa della Madonna del Sabato Santo i parrocchiani sono costretti a sopportare enormi disagi. 
Grazie all’impegno del parroco, don Massimo, e alla generosità dell’imprenditore Marrollo, il piazzale della chiesa è stato asfaltato. Al tramonto però piomba nel buio più assoluto. Nella zona si sono registrati diversi furti e scippi. Legittimo il timore dei parrocchiani più anziani. Senza considerare che al  buio non si vedono neppure gli ostacoli che possono esserci lungo il cammino. 
“Abbiamo fatto presente più volte al Comune il problema. La risposta è sempre la stessa, non ci sono soldi”. L’opposizione incalza. “La mancanza di soldi sta diventando un alibi”, accusa il centrodestra. Nel frattempo i parrocchiani hanno trovato un escamotage che in qualche modo dovrebbe aiutarli. Esattamente come fanno i minatori alla sera mettono un faretto in testa e raggiungono la chiesa. Le vie del Signore sono infinite. Quelle del Comune si fermano molto prima.  
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su