vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Arriva in ambulanza per salvare il lavoro dei suoi dipendenti

Più informazioni su

VASTO. Il gruppo Valsinello è fallito, la Arkema ha annunciato la mobilità, la Sider Vasto è in affanno. Sono più di 1000 i lavoratori del Vastese che rischiano di restare a casa a fine anno. Non vanno meglio le cose nel resto dell’Abruzzo.
Fra tante notizie inquietanti e preoccupanti però emerge una vicenda che non solo merita il giusto spazio, ma aiuta a sperare in un futuro migliore. Il titolare della Dmt benché afflitto da una grave patologia si è fatto portare in ambulanza in azienda per firmare la cassa integrazione straordinaria per i suoi lavoratori. Più di un dipendente non è riuscito a trattenere lacrime di commozione e riconoscenza. 
Vittorio D’Ottavi, questo il nome dell’industriale originario di Campli, ha voluto essere presente alla firma del documento che consentirà ai suoi lavoratori di mantenere le famiglie. ”Non molliamo”, ha dichiarato con coraggio nonostante gli sia stata diagnosticata una sindrome rarissima e difficilmente curabile. D’ottavi ha poi chiesto aiuto alle istituzioni. “Se tutti prendessero esempio da quest’uomo il mondo sarebbe meno amaro e probabilmente si riuscirebbe ad uscire dall’apnea a cui questa regione è stata condannata“, commentano i sindacati.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su