vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Gli Hexperos questa sera per i "Concerti di Primavera"

Più informazioni su

VASTO. Questa sera alle ore 21:00 quarto appuntamento della rassegna “I Concerti Primavera” del Teatro Rossetti. Cambiando ancora una volta “registro” come è nella tradizione concertistica del Rossetti ad esibirsi saranno gli Hexperos con Alessandra Santovito, Francesco Forgione e Alessandro Pensa. Nelle loro composizioni percepiamo varie influenze: sonorità celtiche, etniche, barocche, medievali.

Questo ensemble neoclassico si ispira a vari compositori contemporanei quali James Newton Howard, Hans Zimmer, James Horner, Philip Glass. Assistere ad un concerto degli Hexperos equivale a compiere un viaggio tra l’antico ed il moderno e ne sono esemplificativi gli affascinanti strumenti da loro adoperati: arpa bardica, salterio, bouzouki, traversa medievale, violoncello, violino, flauto traverso, sintetizzatori.

Anche la voce femminile segue questo percorso adoperando differenti impostazioni. I brani degli Hexperos sono composti da Francesco Forgione insieme ad Alessandra Santovito, che ne scrive altresì i testi. La loro musica è strettamente legata all’arte e alla letteratura, vengono citati o adoperati versi di Apuleio, Shakespeare, Alda Merini, Dante Gabriel Rossetti, Christina Rossetti, Rubén Darío.

Grazie alle loro atmosfere ricercate, a volte oscure, altre volte sognanti, i brani degli Hexperos sono stati spesso impiegati come colonne sonore per lungo e corto metraggi. Gli Hexperos, con vari CD all’attivo distribuiti in tutto il mondo, si sono esibiti in diverse importanti rassegne e concerti in Italia e all’estero.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su