vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Presunti abusi edilizi, la Procura incalza. Ricorso al riesame

Più informazioni su

VASTO. La querelle giudiziaria sul complesso residenziale “Itaca” di località Costa Contina è tutt’altro che finita. Il procuratore capo della Repubblica del Tribunale di Vasto, Francesco Prete ha deciso di presentare al Tribunale di Chieti la richiesta di revoca del dissequestro delle palazzine del complesso edilizio.
Il provvedimento era stato disposto il 3 maggio scorso dal giudice monocratico, Antonio Sabusco al termine del processo di primo grado a carico dei responsabili del presunto abuso edilizio. Sabusco quel giorno aveva emesso 4 condanne per abuso edilizio in area sottoposta a vincolo idrogeologico disponendo la demolizione delle parti ritenute abusive e dissequestrando i fabbricati. Ora la Procura chiede che quest’ultima disposizione venga rivista. 
Il ricorso sarà discusso a Chieti il 23 maggio. La Procura è intenzionata ad impugnare anche l’assoluzione con la formula perchè il fatto non costituisce reato” dei rappresentanti del Comune di Vasto. La vicenda che va avanti da ben 8 anni promette quindi ulteriori sviluppi. Secondo la Procura la società di costruzioni che ha realizzato il complesso edilizio, avrebbe realizzato alcune opere prima che venisse approvata e rilasciata dal Comune la variante in sanatoria.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su