vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Astensione di Marcello, in bilico tra un appoggio al centrosinistra e ritorno nel centrodestra

Più informazioni su

VASTO. Si è conclusa la lunga seduta del consiglio comunale per l’approvzione del conto consuntivo, seduta che si preannunciava come una vera e propria strettoia per l’amministrazione Lapenna in crisi da otto mesi.

La riunine dell’assise civica si è tenuta alla vigilia dell’attesa conferenza stampa del sindaco in cui dovrebbero essere note le deleghe attribuite agli assessori, attribuzione della carica di vice sindaco e l’accorpamentoormei ufficiale dei socialisti alla maggioranza del governo cittadino con l’ingeresso nell’eseciutivo di Luigi Masciulli.

Il risultato che con 13 voti favorevoli, 8 contrari, un staenuto, premia la paziente opera di tessitura svolta lentamente in questi mesi dal sindaco Lapenna, lascia tuttavia aperte alcune ferite che potrebbero sanguinare nei prossimi giorni, nei prossimi mesi.

Del tutto canonica la schiera dei votanti a favore, tranne che per il consigliere Domenico Molino, renziano della prima ora, ormai separato in casa co il Pd che potrebbe oggi trovare nella Paolino un sostituto almeno numerico.

Altrettanto canonica la rappresentanza di coloro che hanno votato contro il conto consuntivo, se non fosse con la sola eccezione dell’assenza “morbida” nei confronti dell’amministrazione del consigliere Francesco Paolo D’Adamo.

L’astensione infine è del consigliere Marcello, oggi più che mai in bilico tra un appoggio al centrosinistra ed un ritorno nel centrodestra dove pure ha militato fino al 2011.

Dopo  aver tuonato contro l’inefficienza dell’amministrazione Lapenna, arrivando ad attaccare il sindaco, attribuendogli una non vastesità che gli impedisce l’amore incondizionato per  Vasto, si è astenuto nel giudizio sul conto consuntivo, lasciando probabilmente ad un altro momento una resa dei conti o una remissione delle armi dalla contropartita assessorile.

Paola D’Adamo   paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su