vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Magnacca al capezzale della donna ferita al Giro d'Italia

Più informazioni su

SAN SALVO. Migliorano ma restano critiche le condizioni della donna di 51 anni ferita venerdi da una testata di un corridore del Giro d’Italia. La signora ha subito l’asportazione della milza e il marito ha dato mandato al proprio avvocato di accertare le eventuali responsabilità dello spiacevole incidente. 
L’uomo che ricorda ancora con angoscia l’incidente, è stato avvertito dell’accaduto mentre era al lavoro, alla guida di un autobus. Ha chiesto ad un collega di sostituirlo ed è corso al capezzale della moglie. La donna non è stata l’unica vittima. Anche un’altra spettatrice è rimasta ferita in modo più lieve. 
Il sindaco di San Salvo molto dispiaciuta per l’accaduto –al quale ha assistito personalmente- questa mattina si è recata in ospedale per incontrare la signora e comunicarle l’affetto di tutta l’amministrazione comunale. “Non ho potuto vederla perché i medici si sono riservati la prognosi e per il momento hanno ordinato il più assoluto riposo“,dice il sindaco. ”Da quanto ho verificato con il comandante Saverio Di Fiore si è trattato di un incidente fra due corridori. A seguito dell’urto uno dei due è finito contro la donna che era sul ciglio del marciapiede, ma si è subito rialzato ed ha proseguito la sua corsa. Quello che più conta è che la signora si riprenda. Al resto penseremo poi”, dice la Magnacca.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su