vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il Boca perde ma fa auguri speciali al presidente Zillotti

Più informazioni su

BOLOGNA. Non è certo una serata da ricordare per i biancorossi del Boca Punta Penna quella di ieri sera al Lucchini dove, dopo tre risultati utili consecutivi, i vastesi cadono per mano dell’Associazione Amigos con un sonoro 4-0 che però non deve ingannare viste le numerose occasioni che il portiere ospite ha sventato nel corso di tutta la gara.
Mister Bozzelli conferma ancora una volta lo spregiudicato 4-2-4, con Colella e Francesco Mariotti ai lati di capitan Cantalicio e Della Casa a protezione di Bruno, a centrocampo agivano Di Fabio e Gaetano Mariotti, mentre in avanti confermatissimo il quartetto Crisanti – Mileno – Russo – Ricci. I biancorossi partono subito bene e al 5’ è proprio Mileno a fiondarsi su un bellissimo cross di Crisanti ma la sfera colpisce il palo esterno e termina fuori. Passano altri cinque minuti e Ricci salta il terzino avversario prima di appoggiare per Russo che calcia benissimo ma l’estremo difensore ospite ci arriva e devia in angolo, iniziando qui la sua strepitosa gara. La retroguardia vastese non soffre minimamente i velocissimi avversari, soprattutto grazie ai ripieghi difensivi delle due ali. Al 19’ Russo imbecca Mileno che lascia scorrere il pallone su cui si fionda Ricci che tira di prima ma sulla sua trova ancora una volta il piccolo portiere avversario che arriva sulla sfera e manda in angolo; sullo stesso è sempre l’estremo ospite a mettersi in evidenza, riuscendo a sfoderare un gran colpo di reni sul colpo di testa di Della Casa. Primi venti minuti di autentico dominio Boca Punta Penna, poi la gara rallenta nei ritmi e prendono coraggio i capoverdiani, che comunque non impensieriscono minimamente la linea difensiva vastese. Al 30’ è Di Fabio a lanciare Russo che da dentro l’area tira una bordata sul primo palo, ma il portierino degli Amigos arriva anche su questa palla. La porta sembra stregata e al 38’ un avversario riesce a vincere tre rimpalli con i quali il pallone arriva oltre la retroguardia biancorossa prima che lo stesso riesca ad arrivarci ed infilare Bruno con una sassata incredibile. Il primo tempo termina con un immeritato 1-0 per gli ospiti viste le occasioni create dalle squadre, una con rete per gli amigos, cinque/sei per il Boca. 
La ripresa comincia nel peggiore dei modi visto che dopo appena 5’ un passaggio filtrante del centrocampo verdiano mette la punta ospite a tu per tu con Bruno e lo infila per l’immeritatissimo 2-0 che taglia le gambe ai biancorossi.  Tra fine primo tempo ed inizio ripresa arriva un uno-due micidiale che metterebbe KO anche un toro, ed infatti al 50’ arriva la rete del 3-0 ospite, quando su rimessa laterale i capoverdiani si ritrovano in vantaggio numerico e trafiggono un incolpevole Bruno. Entrano Panerai e Pedace per Mileno e Colella, ma la storia non cambia e al 54’ Bruno in uscita salva la porta biancorossa con un bellissimo intervento basso. Al 60’ ci prova Di Fabio su punizione ma l’estremo difensore ospite vola sotto l’incrocio e devia in angolo sul quale riesce anche ad anticipare Cantalicio con una bellissima uscita. Poco dopo ci prova Mariotti ma la palla finisce di poco a lato, mentre al 66’ ci prova Russo con un bel sinistro ma la sfera esce di un non nulla. Al 68’ arriva anche il quarto gol ospite che in contropiede sorprendono i difensori biancorossi e infilano il 4-0 finale con un bel tiro al volo. Pochi minuti dopo ci prova Crisanti su lancio illuminante di Russo ma nemmeno l’esterno sinistro riesce a superare il portiere capoverdiano che arriva e blocca la sfera. Entra pure Bozzelli per Ricci e l’ultima occasione è proprio per lui quando Russo entra in area su lancio di Di Fabio e mette al centro la sfera, sulla quale il 99 biancorosso arriva di testa ma la spedisce sull’esterno della rete.  Finisce con un 4-0 che non rispecchia l’andamento della gara, ma ora con una gara ogni tre giorni, probabilmente ci vorrà un po’ di turnover, visto che il secondo posto è ancora lì nel mirino anche se con qualche possibilità in meno… 
La squadra avrebbe voluto dedicare la vittoria al suo Presidente Zillotti che ieri ha compiuto 29 anni, purtroppo non ci sono riusciti, ma i suoi pupilli Russo – Mariotti – Bozzelli, avevano preparato una maglia celebrativa per l’occasione, che però è stata mostrata solo durante il riscaldamento, visto il risultato e i gol che non sono arrivati. Gli atleti ringraziano comunque i tifosi, le tifose e gli atleti, infortunati e/o squalificati, accorsi ieri al Lucchini per sostenere i ragazzi nonostante la partita sia finita con una sonorissima sconfitta che ha anticipato il classico acquazzone bolognese…  Grazie ancora e Avanti Boca! Sabato tutti al Bernardi per la sfida contro il Fossolo76. La dirigenza ricorda che Domenica 26 Maggio ci sarà la grigliata della squadra e di tutti gli amici e sostenitori dei biancorossi e invitano tutti a parteciparvi seguendo l’evento facebook a questo indirizzo https://www.facebook.com/events/372444062876297/?fref=ts Boca Punta Penna – Associazione Amigos 0 – 4  ASD Boca Punta Penna (4-2-4): 1 Bruno; 70 Colella, 6 Cantalicio (C), 5 Della Casa, 23 Mariotti F; 8 Di Fabio, 26 Mariotti G; 22 Ricci, 15 Mileno, 18 Russo, 24 Crisanti. A disposizione: 27 Panerai, 28 Pedace, 99 Bozzelli. All.Bozzelli. Dirigente: Santilli
(FONTE: Uffico Stampa Boca Punta Penna)
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su