vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Unica tappa in Abruzzo del Touring Club: visite guidate e tour enogastronomici

Più informazioni su

ORTONA. Si svolgerà in Abruzzo l’ottava e ultima tappa della 14° edizione della Penisola del Tesoro. Domenica 26 maggio il Touring Club, la più importante istituzione turistica italiana, sarà in vista ad Ortona. Saranno 500 i soci che faranno visita al patrimonio culturale della città, insediamento greco e poi municipio romano con il nome di Augusta, longobardo, normanno e aragonese acquistata nel 1582 da Margherita d’Austria, dopo 6 mesi di bombardamenti tedeschi e alleati nel dicembre 1943, il centro abitato di Ortona fu teatro per settimane della battaglia di sfondamento della linea Gustav che costò la vita di 1314 civili e la distruzione di gran parte degli edifici, tanto che Winston Churchill la definì “La Stalingrado d’Italia”. A 70 anni da quei tragici momenti, la città ha fatto tesoro di quanto è sopravvissuto e ricostruito la propria trama di cultura e tradizioni con la fierezza di ospitare, nella cattedrale, le reliquie di San Tommaso apostolo ed aver dato i natali, tra gli altri, al compositore Francesco Paolo Tosti, autore di celebri romanze da salotto o da camera, il sarto Caraceni ed ai pittori Basilio, Michele e Tommaso Cascella. Iniziativa questa del Touring che prevede due giornate, sabato e domenica, ricche di iniziative promosse dal Comune. 
Già sabato 25 alle 12.30 presso il Teatro Tosti si ricorderà Astro Fulgente, indimenticato ortonese direttore del villaggio Tci alle Isole Tremiti. Momento in cui ci sarà il benvenuto delle autorità locali con esibizione di un coro folkloristico. Il programma poi propone una anteprima, con un tour in pullman (alle ore 15.00) delle cantine vinicole del territorio – capitale dei vitigni tipici dell’Abruzzo – e la visita ad un trabocco, la tipica macchina da pesca su palafitte. Alle ore 17.00 un convegno dibattito con interessanti interventi scientifici dal titolo “Ortona e la qualità del paesaggio: un bene da tutelare”, dedicato alla tutela dell’ambiente della Costa dei Trabocchi ed all’entroterra che nutre il Mare rosso dei vini d’Abruzzo.
Domenica 26, la visita guidata dedicata ai soci TCI si incentrerà sulla Terravecchia, il nucleo della città di età romana e medievale e toccherà il Museo della Battaglia di Ortona, la chiesa di S.Caterina di Alessandria e l’Oratorio del Crocefisso,  un tempo appartenenti ad un unico complesso conventuale, il Teatro F.P.Tosti (ex Vittoria), palazzo Farnese, il possente Castello Aragonese eretto a difesa del porto più importante della costa abruzzese, palazzo Corvo con l’Enoteca regionale ed il Museo musicale d’Abruzzo-Archivio F.P.Tosti.
“L’amministrazione comunale vuole rilanciare Ortona come punto di attrazione per un nuovo turismo di valori che ruotano attorno al territorio ricco di storia, cultura, frutti tipici della nostra terra e unici nel loro genere. Un turismo che faccia rilanciare l’economia locale” spiega l’assessore Giannicola Di Carlo.  “Siamo sempre attenti a far sì che ci sia un programma ricco di manifestazioni e iniziative perchè vogliamo puntare fortemente sul turismo agricolo, enogastronomico e ambientale. E questa del Touring è una vetrina importantissima per la nostra città” ribadisce il sindaco Vincenzo D’Ottavio.
Nelle due giornate non solo escursioni e visite guidate ma anche stand di degustazione e vendita di prodotti tipici e Musei della città, (Museo Battaglia e Museo Musicale d’Abruzzo) aperti con le guide a disposizione ogni mezz’ora all’ingresso.   Nel pomeriggio si potrà visitare poi la Concattredale che conservale reliquie dell’Apostolo Tommaso e il Museo di Arte Sacra con all’interno i preziosi reperti archeologici del tempio di Giano. Possibilità di fare visita anche palazzo Farnese alla mostra “L’Arte in Abruzzo al tempo di Margherita d’Austria” in cui sono presenti anche opere del Museo Nazionale d’Abruzzo danneggiate durante il sisma e sottoposte a precisi e meticolosi restauri negli ultimi tre anni.  A chiudere l’evento la rassegna Cantine Aperte, con pullman gratuiti che accompagneranno alle aziende vinicole del territorio.  
Il programma completo sulla guida Touring Club. 
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su