vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Cinghiale aggredisce una bimba di sette anni

Più informazioni su

POLLUTRI. E’ salva grazie all’intervento del suo cane e dei vicini di casa. Ha solo sette anni la bambina che ieri sera alle 20,30 mentre giocava davanti a casa con il suo cane è stata caricata da un cinghiale. E’ accaduto in contrada San Barbato. Ad avvertire la presenza dell’ungulato è stato proprio il cane. L’animale ha cominciato a ringhiare. La madre della piccola insospettita si è affacciata sull’uscio proprio nel momento in cui con un balzo il cinghiale ha tentato di azzannare la piccola.
La bambina è stata spinta dal cane che coraggiosamente ha cercato di fronteggiare l’animale selvatico. Nel frattempo la madre della bambina aiutata dai vicini di casa è riuscita a mettere in fuga l’ungulato. ”Era un esemplare molto grosso, almeno un quintale e mezzo di peso” , racconta il sindaco di Pollutri, Nicola Benedetti. ”Non possiamo più accettare che i ostri bambini, i nostri anziani e tutta la comunità rischino la vita ogni giorno. Gli incidenti stradali non si contano più, le coltivazioni sono distrutte. La fame, la ricerca di acqua e cibo rende questi animali sempre più aggressivi. E’ ora si pensi ad un programma di contenimento della specie”, chiede il sindaco di Pollutri.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su