vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Festa per i "Nonni vigile" punto fermo per alunni e famiglie

Più informazioni su

SAN SALVO. “I nonni vigile sono stati nel corso di tutto l’anno scolastico un punto fermo per gli alunni e per le famiglie, rendendo un servizio importante alla nostra città, svolgendo il loro lavoro con attenzione, dedizione e buon senso. Per tutto questo diciamo loro grazie di cuore, perché sono stati un esempio andando oltre il valore simbolico”. Lo ha detto questa mattina il sindaco Tiziana Magnacca ricevendo in municipio i nonni vigile che con la presenza nei pressi delle scuole “hanno garantito sicurezza, favorendo la ricostruzione dei rapporti intergenerazionali” ma soprattutto “hanno dato, in maniera indiretta, un contributo fruttuoso e attivo al Comune consentendo di destinare risorse per altri servizi. Un’esperienza conclusasi in maniera positiva che rifaremo già dall’inizio dell’attività didattica a settembre”. L’assessore alle Politiche sociali, Maria Travaglini, ha ribadito come quella fatta dall’amministrazione comunale sia stata una scelta giusta con il coinvolgimento diretto delle associazioni cittadine con l’impegno di 22 volontari che ogni giorno, con turni di presenza davanti a ogni scuola, sono stati presenti. “Un tributo di impegno, per un’esperienza unica che ha garantito nel contempo sicurezza e vicinanza ai bambini”.  A festeggiare i nonni vigile sono arrivati gli alunni della classe quarta sezione A della scuola primaria di via De Vito dell’Istituto comprensivo “Salvo D’Acquisto” diretto dal prof. Pierino Delle Donne. Ad accompagnarli l’insegnante Rosina Di Giacomo che, a nome della scuola, ha ribadito che è stata un’esperienza positiva quella dei nonni vigile sia per il lavoro svolto e sia per il rapporto umano per una figura inconfondibile e positiva, un punto di riferimento per la vita del bambino.       I nonni vigile che hanno collaborato nel progetto sono stati: Antonio Biscotti, Vincenzo Di Rito, Angelo Vitale Di Stefano, Valentino Donnarumma, Francesco Truddaiu, Cosmo Giammichele, Francesco Scutece, Mario Menichilli, Rocco Torino, Angelo Gabriele Manes, Giuseppe Palmisciano, Michelino Gabriele, Giuseppe Farina, Bruno D’Aletto, Antonino Sorgente, Angelo Orfanelli, Lauro Di Palma, Raffaele Iacobelli, Antonio Toscano, Raffaello Di Martino, Ettore Medei e Vincenzo Luciano.  A ognuno è stata consegnata una pergamena ricordo e una poesia scritta dagli alunni a ricordo di questa bella esperienza di vita.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su