vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Progetto per i pensionati non autosufficienti della pubblica amministrazione

Più informazioni su

VASTO. Ha preso il via  il Progetto Home Care Premium, innovativa iniziativa rivolta all’assistenza domiciliare degli iscritti all’INPS Gestione Dipendenti Pubblici – pensionati della Pubblica Amministrazione – e ai loro familiari, in condizione di NON autosufficienza, a cui il Comune di Vasto ha aderito. A darne notizia stamane è l’Assessore Anna Suriani. Il progetto si rivolge ai pensionati della Pubblica Amministrazione appartenenti alle categorie dei cosiddetti “Né/Né”), né troppo poveri per accedere ai servizi pubblici, né troppo abbienti per poter sostenere economicamente interventi privati di assistenza.  Nello specifico Home Care Premium 2012 si pone l’obiettivo di attuare e sostenere finanziariamente, nel corso del 2013, percorsi sostenibili che tengano conto del contesto nazionale attuale: risorse finanziarie limitate, crescita del bisogno a seguito dell’innalzamento di età della popolazione, evoluzione delle strutture familiari e sociali di base. 
“Il progetto ha sottolineato l’Assessore Suriani –  ha lo scopo non solo di sostenere e definire interventi diretti assistenziali in denaro o natura ma anche di supportare la comunità degli utenti nell’affrontare, risolvere e gestire le difficoltà connesse allo status di non auto sufficienza proprio o dei propri familiari.” Per questo, ampio spazio di intervento a carico dell’Istituto viene dedicato alle attività di informazione, consulenza e formazione dei familiari e dei care givers. 
L’intera iniziativa è soggetta a monitoraggio continuo per identificare le migliori esperienze maturate sul territorio di cui si propone il trasferimento anche ad altre realtàterritoriali. L’iniziativa è finanziata attraverso il Fondo Credito e attività sociali, alimentato dal prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni del personale della Pubblica Amministrazione in servizio. Il progetto è partito in questi giorni con la comunicazione alle famiglie potenzialmente interessate, che verranno sottoposte a selezione. I programmi socio-assistenziali si stanno avviando in questi giorni, per concludersi a settembre 2014. Complessivamente, l’Inps metterà a disposizione del progetto un importo pari a 138.500,00 euro. Il servizio di consulenza per i cittadini è attivo presso lo sportello Home Care Premium del Comune di Vasto ubicato presso la sede dell’ex Istituzione dei Servizi Sociali al piano terra,  in via A. De Gasperi, telefono 0873/365187. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su