vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sapori d'estate con Slow Food e lo chef De Palma. Presente anche l'on. Maria Amato

Più informazioni su

VASTO. Ruchetta selvatica, finocchio di mare, crescione, borragine, ravastrello, cicorietta assieme ai molluschi, cozze, vongole, ostriche e cannolicchi sono stati gli ingredienti del Gran Buffet sulla terrazza, organizzata dalla condotta vastese Slow Food in collaborazione con lo Chef Marianna De Palma. L’evento si è svolto nella magnifica cornice del Lido San Giorgio, a Vasto marina. I partecipanti hanno potuto apprezzare le diverse proposte gastronomiche presentate dallo Chef e valorizzate con abbinamenti audaci. Sono state almeno dieci le diverse tipologie di piatti, tra cui 4 diversi primi, con cozze, vongole ed erbe selvatiche. Oggi le erbe selvatiche e aromatiche sono tornate sulle nostre tavole dopo anni di oblio. La valorizzazione della biodiversità ha contribuito alla loro riscoperta, ma soprattutto vi ha contribuito l’analisi delle loro qualità gastronomiche, della loro concentrazione e della varietà di sapori e di aromi che le rendono centrali nella cucina d’’autore: la riscoperta delle vecchie ricette e l’’invenzione di nuovi piatti sono obiettivi attuali e moderni. Nel menù, non poteva mancare il piatto che Marianna De Palma preparava per l’indimenticato Lucio Dalla: Cozze, riso e patate. Tipica proposta pugliese. Freschissimi i molluschi, innaffiati da un pecorino e falangina, oltre che dal rosato della Cantina San Michele Arcangelo. Alla serata, presentata dal responsabile della condotta vastese di Slow food, Raimondo Pascale, hanno partecipato, tra gli altri, il Presidente della cantina San Michele Antonio Nocciolino ed il parlamentare vastese Maria Amato.  redazione@vastoweb.com

Più informazioni su