vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nicola Pezzotta ed il suo borsello salvavita a disposizione dei cittadini

Più informazioni su

VASTO. Nicola Pezzotta, 71 anni di Vasto,  infermiere in pensione, a servizio della collettività, gratuitamente per semplici controlli come pressione e glicemia.

Pezzotta dopo aver lavorato qualche anno all’ospedale di Vasto, e fino al 1996 presso l’infermeria della ex Siv, ora Pilkington, ha continuato come d’abitudine a portare sempre con sé un borsello con il misuratore di pressione e quello per la glicemia. Dal 1990 Pezzotta che frequentava i Salesiani è diventato operatore e dal 1996 ha cominciato a prestare il proprio servizio anche alla mensa Caritas.

“Sono molto conosciuto da tutti –ha spiegato perchè per tanto tempo sono stato anche massaggiatore sportivo per la Pro Vasto, Incoronata, San Salvo e Vasto Marina. Un impegno nato per caso ma diventato subito una passione, tanto che appena sposato invece di fare il viaggio di nozze con mia moglie Argene sono andato a Messina per seguire la squadra vastese.

Ricordo ancora –ha spiegato Pezzotta- quando tantissimi anni fa, ero dal barbiere Marchesani, e mentre aspettavo il mio turno, un cliente che conoscevo diceva di sentirsi male. Senza pensarci due volte ho misurato la pressione ed ho consigliato al poverino di raggiungere immediatamente il pronto soccorso, stava per avere un infarto. L’uomo è stato salvato ed ancora oggi quando ci vediamo mi ringrazia e dice “Sono vivo grazie a te”.

Nel corso degli anni il numero dei cittadini controllati è aumentato. Sono soprattutto persone che lavorano. Mi occupo anche delle nonne dell’associazione amici degli anziani. Mi rende felice sapere che tutti hanno compreso l’importanza della prevenzione, controllare i valori aiuta ad intervenire per tempo”.

Paola D’Adamo    paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su