vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Gli anziani invocano provvedimenti contro vandali e teppisti

Più informazioni su

VASTO. Sta meglio l’anziana colta da malore a causa di una aggressione verbale scurrile accompagnata da gesti volgari di un adolescente. La vicenda ha suscitato molti commenti fra i nostri lettori. Qualcuno ha rivelato di avere vissuto molto da vicino imbarazzanti situazioni: 
“Nel leggere l’articolo qui sopra riportato, la mia mente non ha potuto fare a meno di ricordare lo spiacevole episodio accaduto lo scorso anno a mia nonna. Come nel caso dell’anziana signora qui di sopra, mia nonna si affacciò al balcone lamentandosi di urla, schiamazzi, del pallone e del linguaggio volgare tenuto dai ragazzi. Di tutta risposta i ragazzi cominciarono ad inveire contro di lei con cenni e parole irriguardose, così, scendendo nel cortile condominiale, minacciò i ragazzi dicendo di bucar loro il pallone se non si fossero allontanati. A 77 anni, lei si ritrova con una denuncia poichè trovata dai vigili in possesso di un coltello da cucina ed i ragazzi l’hanno passata liscia. Gli anziani sono spesso particolarmente insofferenti e molti di noi sicuramente da ragazzi hanno avuto qualche richiamo per schiamazzi, pallonate, danneggiamenti a giardini, ecc. ma non ricordo una sola volta di aver risposto male ad una persona più grande di me. Sono questi comportamenti normali per ragazzini che si accingono ad affrontare l’adolescenza, ma non posso fare a meno di notare che la nuova generazione ha raggiunto livelli di maleducazione che ai miei tempi si contava sulle dita di una mano. Condivido il pensiero della signora Calvano che parla di esasperazione ed indignazione, ma a mio avviso il problema non è di un solo quartiere, ma è ben più esteso. Faccio alla signora che si è sentita male gli auguri di pronta guarigione e la saluto con la certezza che in giro ci sono anche tanti bravi ragazzi” scrive F.A., un nostro lettore. 
Paola%20Calvano%20(paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su