vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sicurezza urbana, 260 mila euro della Regione a Vasto

Più informazioni su

CHIETI. Con due distinte determine, la Regione Abruzzo ha proceduto all’approvazione delle graduatorie relative a due distinti avvisi pubblici: il primo per l’assegnazione di contributi per le Politiche della Sicurezza, il secondo relativo a progetti di innovazione tecnologica degli strumenti a disposizione della polizia locale. In entrambi i casi il Comune di Vasto è stato ammesso ai finanziamenti del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione. A darne notizia è il consigliere regionale Antonio Prospero (Rialzati Abruzzo). Per il primo bando, i due progetti presentati dal Comune di Vasto hanno ottenuto 59 mila euro di contributi il primo (Helpers Istitutional per la Sicurezza Sociale del Territorio) classificatosi al 7° posto e 40 mila euro il secondo (Legalize You), 9° posto. La Regione, in sostanza,partecipa ai progetti con contributi pari al 95% dell’intero importo. Un finanziamento di 150 mila euro, invece, è stato assegnato al progetto “Vasto, città sicura”, classificatosi al 4° posto nell’ambito del secondo avviso pubblico. Importo complessivo del progetto 600 mila euro, la Regione partecipa con il massimo della spesa, ovvero 150 mila euro.“In totale saranno circa 260 mila euro che la Regione garantirà al Comune di Vasto per attuare questi progetti per la sicurezza – spiega il consigliere Prospero – adesso si tratta di stipulare le relativeconvezioni cui farà seguito la deliberazione di assegnazione dei contributi. Mi auguro che questa partecipazione serva a mettere in atto una seria politica di prevenzione e contrasto alla illegalità e insicurezza urbana”. A valutare i progetti è stato un apposito comitato scientifico che ha rimesso la graduatoria agli organi regionali.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su