vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Proroga delle concessioni demaniali: "Non tutti hanno ancora provveduto"

Più informazioni su

CHIETI. Il Parlamento con la legge 17 dicembre 2012 n. 22 all’articolo 34 ha disposto la proroga delle concessioni demaniali per uso turistico-ricreativo. In pratica tutte le concessioni in scadenza a fine anno sono state prorogate fino al 31 dicembre 2020. Essendo una disposizione di legge di fatto dovrebbe produrre i suoi effetti senza ulteriori provvedimenti, ma purtroppo così non è stato ed essendo il demanio delegato ai Comuni per avere validità occorre un formale adempimento delle Amministrazioni comunali con il quale viene cambiata la data di scadenza sul titolo concessorio.
Non tutti i Comuni sinora vi hanno sinora provveduto. Il consigliere Antonio Menna ha scritto una lettera all’assessore regionale al Turismo, Mauro Di Dalmazio, che attraverso il suo settore si è fatto promotore di uniformare su tutto il territorio abruzzese per il rilascio dell’atto cognitivo di proroga al quale tutti i comuni si sarebbero dovuti attenere.
Il capogruppo regionale dell’Udc sollecita l’assessore Di Dalmazio a porre il problema del mancato recepimento dei Comuni anche nel corso dell’incontro nella conferenza degli assessori regionali al settore ponendo la questione della necessità anche di un apposito intervento del ministro Massimo Bray. “Ritardi che – conclude Antonio Menna – frenano la possibilità di slancio economico su tutto il territorio costiero in un momento non certo felice per il turismo regionale”. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su