vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Bike to Coast": pista ciclopedonale sul mare che collegherà l'Abruzzo

Più informazioni su

PESCARA. Ottima notizia per gli amanti delle passeggiate in bici e a piedi.  A breve la costa abruzzese sarà interamente collegata attraverso una pista ciclopedonale. Progetto unico a livello europeo. Sarà lunga 131 chilometri e partirà da Martinsicuro, in provincia di Teramo, fino a San Salvo. Dei 131 chilometri totali di pista, 54,66, ovvero il 41,7%, sono esistenti, mentre 76,34, il 58,3%, sono da realizzare. Dei 32,8 milioni di euro di investimento, 26,5 sono a valere sui fondi Fas, mentre 6,3 sono relativi ad interventi già finanziati dalla legge regionale 11 del 1999.
Il progetto, chiamato “Bike to Coast” prevede una spesa di 32,8 milioni di euro e la realizzazione di tre ponti. Dell’investimento e del progetto hanno parlato venerdì il governatore Gianni Chiodi, l’assessore al turismo, Mauro Di Dalmazio con i quattro presidenti delle Province presenti per la firma della convenzione. 
“Con questo progetto possiamo cambiare la prospettiva di questa regione. Ma per farlo bisognerà superare i localismi che fino ad ora hanno bloccato l’idea della ciclopedonale d’Abruzzo. NOn è un caso che per la realizzazione del progetto abbiamo investito gli enti locali, in primo luogo le Province interessate che saranno gli enti attuatori e poi tutti i diciannove comuni che veranno toccati dall’iniziativa. Vorremmo superare tutti gli ostacoli che sorgeranno, credo inevitabilmente, nella realizzazione della pista. Questo potrebbe essere un banco di prova per dimostrare la raggiunta maturazione politica di tutta la classe dirigente abruzzese. Il progetto esiste, ha basi tecniche per poter camminare e soprattutto risorse finanziarie certe che devono ora solo essere impiegate. I tempi di realizzazione non dovrebbero essere lunghissimi. Tra 24 mesi gran parte della pista potrebbe essere pronta. Verso i comuni che devono migliorare i tratti della ciclopedonale già esistenti saranno stanziate risorse” afferma l’assessore regionale al Turismo, Mauro Di Dalmazio. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su