vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La terra trema ancora. Scosse avvertite dagli abruzzesi

Più informazioni su

VASTO.  La terra trema ancora. Questa volta la scossa che ha interessato il territorio marchigiano alle 3.32 di magnitudo 4.9 con epicentro a circa 20 km da Ancona è stata avvertita anche dagli abruzzesi che erano ancora svegli a quell’ora. 
In Val Vibrata il terremoto è stato avvertito con chiarezza ma anche Teramo e tutta la provincia , soprattutto lungo la costa e il pescarese hanno avuto paura. Dopo la prima forte scossa ce ne sono state altre in successione alle 3.43 nel distretto dell’Adriatico centro settentrionale, di magnitudo 2.3, alle 4 ancora sul monte Conero di magnitudo 2 e un altra decina delle quali la più intensa è stata alle 5.07 con magnitudo 4. Tante persone si sono riversate in strada e il centralino dei Vigili del Fuoco e della protezione Civile è andato quasi in tilt. Non si registrano al momento danni a cose o persone. La situazione viene monitorata istante per istante.  Nelle Marche in cui è stato individuato l’epicentro Porto Recanati, Loreto, Sirolo, Numana, Marcelli le località dove si è avvertito in modo più intenso dalle prime ricostruzioni e testimonianze. Anche Umbria e Lazio sono state colpite. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su