vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Europeo Cik-Fia: bene Verstappen e Piquet, delude Schumacher. Apprezzata la pista

Più informazioni su

ORTONA. Nella seconda e ultima tappa dell’Europeo Cik-Fia sul circuito per kart di Villa Torre ad Ortona, brilla la stella di Pedro Piquet. Tra i tanti campioncini che agguerriti si sono sfidati sul circuito internazionale, il figlio di Nelson Piquet ha vinto la Categoria Academy precedendo Potty e Besler (secondo e terzo classificato). Il piccolo brasiliano ha dominato la corsa dall’inizio alla fine. 
Nella categoria KFJ è andata male invece all’altro figlio d’arte. Mick Betsh, figlio di Michale Schmacher ha chiuso solo al 19° posto dopo una serie di contatti con gli avversari. Primo nella sua categoria Ticktum. Argento per l’italiano Pulcini e terzo Ahmed.  Nella categoria KF il vice campione europeo, il figlio di Verstappen, Max mantenendo pieno controllo del suo kart chiude secondo alle spalle di Moineault e seguito da Basz. Quarto e quinto posto per gli italiani Boccolacci e Thiene. 
Un grande evento su un tracciato veloce e molto tecnico che ha messo in evidenza tantissimi giovani. Si è conclusa così la settimana internazionale del movimento kartistico. Promosso a pieni voti il circuito internazionale di Ortona:
“Bel tracciato, veloce e guidato, premia il talento ma anche la tecnica” afferma Nelson Piquet.
“Divertente e impegnativo, molto selettivo, basta un piccolo errore e sei fuori” Michale Schmacher.
“Molto veloce e abbastanza tecnico, davvero un bell’esame per i piloti” dichiara Verstappen
Buona vetrina la gara di kart a livello europeo anche per l’Abruzzo intero a livello turistico.  Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su