vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Intrattenimento: nuovi orari e limiti di diffusione sonora

Più informazioni su

SAN SALVO. Il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, ha firmato questa mattina una nuova ordinanza  con la quale disciplina gli orari delle attività di spettacolo e intrattenimento sia al chiuso che all’aperto per il periodo estivo e fino al 30 settembre. Nuovi criteri e orari concordati con le organizzazioni sindacali di categoria e gli operatori del settore. “La Città di San Salvo è una località a forte vocazione turistica – ha commentato il sindaco – che durante il periodo estivo richiama turisti e visitatori. Non possiamo non tenere conto di questo aspetto nel consentire alle attività presenti nel territorio comunale di rallegrare la permanenza degli ospiti con eventi di intrattenimento. Ma occorre il rispetto di regole che ci siamo dati sia dal punto di vista della durata, che è estesa per un periodo fino alle 3 del mattino, e sia in materia di inquinamento acustico per contemperare gli interessi degli abitanti, dei consumatori e dei titolari dei pubblici esercizi”. L’ordinanza attiene alla diffusione di musica dal vivo e riprodotta con apparecchi elettroacustici e diffusione sonora all’aperto e anche all’interno dei pubblici esercizi, di circoli privati, di strutture ricettive alberghiere ed extra alberghiere, di esercizi pubblici, escluse le discoteche, e vengono stabilite due tipologie.  Per manifestazioni nell’abitato la durata massima dell’evento è di 4 ore e per non più di 12 giorni per sito e con cessazione alle ore 01.30,  per manifestazioni nelle zone limitrofe all’abitato la durata massima è di 5 ore per non più di 16 giorni per sito e con cessazione alle ore 02.30 e con prolungamento fino alle 03.00 per il periodo compreso tra il 15/07 e il 15/08.  E’ stato inoltre stabilito che solo per il 15 agosto l’orario massimo per effettuare musica all’esterno è consentita fino alle 03.00;  i lunapark possono utilizzare musica all’esterno fino alle ore 24.00; per le feste popolari e le manifestazioni sportivo-ricreative e similari organizzati dai privati il limite massimo consentito è alle ore 02.00; per le manifestazioni che abbiano il patrocinio del Comune e che rivestano una particolare rilevanza socio-economica (notte bianca – notte rosa) l’orario massimo consentito per la musica è fino alle 05.00.  Per quanto riguarda i livelli sonori sono stati stabiliti i limiti in facciata (70 db) e per il pubblico (95/102 db)  per le manifestazioni all’aperto e all’aperto di particolare richiamo per il pubblico in facciata (85db) e per il pubblico (95/102 db).  Si ricorda che ogni attività di intrattenimento all’aperto e al chiuso deve essere segnalata dagli organizzatori almeno 7 giorni prima al competente Suap Trigno Sinello. Sono previste pesanti sanzioni per chi non ottempererà all’ordinanza sindacale.  redazione@vastoweb.com

Più informazioni su