vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Carlo Triglione tra Vastese, Mundialito e Super Eight

Più informazioni su

VASTO. Ha vinto il campionato 2012-2013 di Promozione con la Vastese 1902 vivendolo da protagonista e sta vivendo nello stesso modo, siglando dei goal importanti, il Super Eight di beach soccer. Ciliegina sulla torta ha giocato e fatto bene con il Montreal nel Mundialito in Sicilia della stessa disciplina sportiva. Una stagione sicuramente ricca di emozioni che potrebbero essere ancora maggiori se si guarda alla finale scudetto di Viareggio del Super Eight e al campionato 2013-2014 di Eccellenza in cui rappresenterà ancora una volta la sua città, Vasto. 
“Carlo Triglione, parliamo intanto di questo Mondialito. Non tutti i giocatori sono potuti partire o far parte delle rappresentative. Tu hai avuto questa grande occasione e te la sei giocata al meglio”. “E’ stata una bellissima esperienza vissuta nelle fila del Montreal. La squadra di beach soccer canadese mi ha permesso di misurarmi con campioni di questo sport provenienti da tutto il mondo. Ringrazio il Super Eight, gli organizzatori e in particolare il presidente canadese George Papamikidis per avermi dato questa possibilità. Um evento davvero straordinario questo mundialito che ha visto sfidarsi squadre come Lazio, Roma, Georgia, Stoccolma, Monaco, Montreal, Ajax e Inter. Una occasione importante per potermi confrontare con altri a livello internazionale e giocare in squadra con fenomeni del calibro di Ruy Castelo Branco (brasiliano), Frederico Moojen (brasiliano), Bruno Xavier (portoghese) oltre che al portiere canadese Julienne Lefebrve insieme agli italiani Tazzari, Turchi, Mercurio, Parentela e D’Amico”.
“Questo fine settimana ci sarà invece a Viareggio la finale per lo scudetto. L’anno scorso ha vinto l’Inter. In questi 4 giorni in cui ci saranno le eliminatorie prima della semifinale a cui hanno già accesso Roma e Lazio (prime dopo le tappe di Vasto, Lignano e Ostia), la tua Udinese cercherà di arrivare più in alto possibile. Con te in squadra anche altri vastesi, Cianci, Luongo, Napolitano, oltre a ritrovare Massimo Marconato in porta con la Lazio. Con uno hai un rapporto particolare di amicizia, un bravo portiere, e potrai giocare anche in biancorosso nel calcio a 11 nella prossima stagione”
“Da giovedì saremo a Viareggio dove si penserà alle finali scudetto. Al mundialito ero l’unico di Vasto oltre a Marconato e sono contento di essermi districato bene tra le varie lingue in gioco, portoghese, inglese, tedesco e dialetto siciliano (sorride ndr). A Viareggio cercherò di dare il massimo come ho sempre fatto e spero che con l’Udinese potremo toglierci belle soddisfazioni. Noi ce la metteremo tutta sicuramente. E’ comunque una bellissima esperienza da vivere ogni anno, sia dentro che fuori dal campo. Per quel che riguarda il calcio a 11 sono felice di poter aver in squadra alla Vastese 1902 per la prossima stagione Nicola Cianci che è insieme a me anche nell’avventura con l’Udinese Beach Soccer. Sarà la prima volta che giocheremo insieme nonostante abitiamo praticamente a pochi metri di distanza. Ogni tanto gli calcio un pallone dalla finestra (sorride ancora ndr) e sono felice poi anche per mio cugino, Luciano Galiè, che riuscirà a mettersi sicuramente in evidenza perchè ha potenzialità e convinzione nei suoi mezzi ed è importante. La società ha messo a segno dei buoni colpi di mercato tra cui la permanenza di Di Santo e Pantalone, Cialdini, e gli arrivi di Benedetti, Torres, Antignani e Strenieri. Si preannuncia un campionato acceso e i tifosi possono fare la differenza. Spero di finire al meglio questa annata di beach soccer per poi tornare dal 29 luglio, inizio della preparazione, a dedicarmi alla “mia” Vastese!” conclude Carlo Triglione.  Nella fotogallery alcune foto prese dal sito ufficiale del Supereight.  Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su