vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Grande successo per la giornata della sicurezza in mare a Vasto

Più informazioni su

VASTO. Si è svolta in data odierna presso l’area Eventi sul litorale di Vasto Marina la giornata della sicurezza in mare organizzata dalla Guardia Costiera di Vasto istituzionalmente preposta nell’ambito del Circondario Marittimo ad assicurare la piena efficienza del dispositivo di ricerca e soccorso ed a garantire il sicuro svolgimento delle attività di balneazione e di turismo nautico. L’attività si è svolta con il formale patrocinio dell’Amministrazione Locale e ha visto protagonisti gli uomini e le donne del Circomare, unitamente a quelli dei Vigili del Fuoco, della Polizia Municipale e del Gruppo Comunale  di Protezione Civile di Vasto, del Pronto Soccorso 118, della Croce Rossa Italiana e del Circolo Nautico Vasto. Ad una prima fase di esercitazioni a mare con lancio di un razzo rosso da parte di un natante e varie simulazioni di emergenza, è seguita l’attività con gli assistenti bagnanti della Società nazionale di Salvamento e della Federazione italiana nuoto gestiti dalle Società Salvamento Mareva e Compagnia del Mare e dalle dimostrazioni effettuate dai Cani di salvataggio della Associazione Cinofila “Dei dell’acqua”. In concomitanza dell’evento ed in stretta collaborazione con i locali referenti della Società Nazionale di Salvamento ha avuto luogo la manifestazione “Papà ti salvo Io” volta a coinvolgere in modo particolare i più giovani, durante la quale sono stati consegnati dei gadgets e divulgate le regole del decalogo del bagnante. Alla giornata è stato infine associato anche l’evento “Viva” dedicato alla rianimazione cardiopolmonare, grazie al supporto del personale del locale servizio 118 pronto soccorso e dei rappresentanti locali dell’IRC (International Resuscitation Council). In un territorio dove sono tante le attività strettamente legate all’uso del mare, l’iniziativa che si rinnova di anno in anno costituisce un’importante occasione per infondere nelle future generazioni quelle fondamentali regole che chi utilizza il mare deve ben conoscere per poter fruire serenamente dello stesso. L’occasione, che si inserisce nell’Operazione Mare Sicuro 2013, è stata inoltre importante per ricordare a tutti che in caso di emergenza in mare si può contattare la Guardia Costiera via radio sul canale vhf 16 e via telefono mediante il numero blu 1530, gratuito da telefono fisso e cellulare e sempre attivo 24 ore su 24. Il soccorso in mare è quanto di più difficile ci possa essere. In mare non ci sono riferimenti, l’intervento dipende  dalle condizioni meteorologiche, dipende dal tipo di emergenza che viene lamentata. Ecco la finalità del numero 1530, dare queste notizie iniziali perché dalla precisazione delle notizie discende il successo dell’operazione. Ecco perché il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto vuole enfatizzare questa  iniziativa.  “Per le tue emergenze in mare, non perdere tempo, chiama il 1530”.
Analoga manifestazione verrà organizzata il prossimo 04 agosto sulla spiaggia di San Salvo. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su