vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sesso in cambio dell'alloggio: arrestato un assessore di Chieti

Più informazioni su

CHIETI. Avrebbe chiesto prestazioni sessuali in cambio dell’assegnazione di alloggi popolari: protagonista della vicenda l’assessore alla sanità, politiche della casa e protezione civile del Comune di Chieti, Ivo D’Agostino, 54 anni, dell’Udc, posto agli arresti domiciliari dagli uomini della Squadra Mobile locale in esecuzione di un ordine di custodia cautelare emesso dal Gip del tribunale di Chieti, Paolo Di Geronimo su richiesta del pm Lucia Campo. L’uomo è accusato di concussione, tentata concussione e violenza sessuale, come riporta la nota Ansa. 
Un arresto eccellente quello di D’Agostino avvenuto questa mattina a Chieti. Nessuna tangente ma avrebbe abusato sessualmente di almeno 5 ragazze bisognose.  Le giovani si rivolgevano all’assessore per chiedere una casa popolare, alcune segnalate direttamente dalla Caritas. La risposta era basata sullo scambio con prestazioni sessuali. I casi sarebbero avvenuti negli uffici dell’assessorato.  La squadra mobile di Chieti, guidata da Francesco Costantini, ha notificato in mattinata gli arresti domiciliari a D’Agostino. Tiziana%20Smargiassi%20(tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su