vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Le verità che non ci dicono": il Partito Democratico denuncia

Più informazioni su

SAN SALVO. Le verità che non ci dicono. Il coordinamento del Partito Democratico attacca:  “E’ interesse del Partito Democratico non alimentare polemiche strumentali, sterili e puerili, né rispondere ad attacchi privi di fondamento messi in atto da chi, non avendo argomenti, né idee, né progetti per la città, vuole solo alimentare la macchina del fango! Non risponderemo, dunque, ad una maggioranza che si pone come “opposizione all’opposizione”. Il PD vuole informare e proporre ma, quando è necessario, anche  denunciare situazioni ed azioni che vanno in una direzione opposta a quella dei principi che dovrebbero regolare una corretta e sana amministrazione pubblica.   L’Amministrazione si vanta di non aver procurato un “ulteriore indebitamento” perchè “non si sono contratti mutui”. MA ALLORA! I circa 200.000,00 euro  impegnati annualmente per 10 anni in Bilancio, sulla spesa corrente, che andranno a coprire mutui che contrarranno i privati per i lavori di miglioramento dello Stadio Comunale e che appalteranno senza la dovuta evidenza pubblica, cos’altro sono se non un “ulteriore indebitamento” aggirando l’ostacolo del patto di stabilità che vieta (dunque non si tratta di una scelta!) la stipula dei mutui da parte delle pubbliche amministrazioni? A ciò si aggiunge   il fatto che il Comune perde il controllo ed il possesso dei propri beni! Ma già…è vero…questo si definisce “coinvolgimento delle risorse dei privati”! ED ANCORA,
Il PASSATO, che tanto ci viene rinfacciato ed al quale si fa costante appello per scaricare le colpe sugli altri e per nascondere la propria incapacità, ha visto San Salvo città leader del nostro territorio, punto di riferimento, a cui tutti guardavano con ammirazione e come modello da imitare! Ad essa, oggi, si contrappongono una città ed un territorio dimenticati, in totale abbandono e nel cui bilancio di previsione nulla viene previsto per la nostra marina e, dunque, per il turismo! Ci auguriamo che questa amministrazione voglia trarre spunti e forza dal passato e non solo condannarlo! Riguardo alla annunciata riduzione della pressione fiscale, beh….i cittadini avranno modo di verificare sulla propria pelle la veridicità di queste affermazioni!
INOLTRE
il Sindaco non può offendersi per una semplice constatazione di uno dei consiglieri del PD o “pensionato illustre”che dir si voglia, sul fatto che i cittadini di San Salvo paghino i suoi contributi previdenziali e quelli del suo vice, nonostante essi continuino ad esercitare la propria professione, a dispetto della spending review!  Per gli emendamenti aspetteremo tempi migliori! Aspetteremo che l’entusiasmo della vittoria passi, che i tanti YESMAN che compongono la maggioranza, prendano coscienza del proprio compito, sviluppino il proprio senso critico e la consapevolezza del proprio operato e che, soprattutto, leggano un po’ di più, in particolare la documentazione che arriva in Consiglio Comunale per poter comprendere ciò che potrebbe fare veramente bene a San Salvo!  Il PD è stato sempre un partito PROPOSITIVO!  Continuerà a fare le sue proposte, nonostante la chiusura della maggioranza e la cittadinanza le conoscerà dalla viva voce del partito”. redazione@vastoweb.com 

Più informazioni su