vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

San Salvo: di origine dolosa l’incendio che ha distrutto la Y10

Più informazioni su

SAN SALVO. Rilievi , interrogatori ed un accurato sopralluogo dei vigili del fuoco hanno permesso di appurare che è sicuramente di origine dolosa l’incendio che la scorsa notte ha svegliato l’intero quartiere di via Liquirizia. Le fiamme hanno distrutto la Y10 di una giovane operaia. Il forte odore di benzina avvertito vicino alla vettura ha indirizzato gli investigatori verso la pista del dolo. La vittima non è stata di grande aiuto. Assicura di  non avere mai ricevuto minacce e di andare d’accordo con tutti. 
Il capitano dei carabinieri, Giancarlo Vitiello propende per l’ipotesi del dispetto. “Le indagini non escludono nessuna pista neppure quella sentimentale”, confermano gli inquirenti . L’auto distrutta dal fuoco era parcheggiata sotto la casa della padrona alle spalle del cimitero cittadino. La richiesta d’intervento al 115 è arrivata qualche minuto dopo l’ 1,30 ai vigili del fuoco da via Liquirizia. 
Nonostante l’intervento immediato dei soccorritori la vettura è stata distrutta dal rogo. Al momento non vengono fornite altre notizie sull’accaduto. Sono in corso gli accertamenti del caso per appurare l’identità del piromane.
Foto Gianfranco Daccò
Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su