vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Prescritti Team vince il torneo allo Juventus Club

Più informazioni su

VASTO. Si è svolta sabato sera la finale del Torneo di calcio a 5 organizzato dallo Juventus Club Doc di Vasto “Antonio Conte”. Il torneo si giocava sul campo messo a disposizione dall’Azienda Vitivinicola Sergio Del Casale e il successo dello scorso anno è stato replicato. 
“Ci sono stati ancora più iscritti. Siamo arrivati addirittura ad avere 10 squadre partecipanti, in un torneo a girone unico dove tutte le squadre si sono giocate la possibilità di arrivare ai playoff e solo le prime 4 sono state ammesse. Dopo un mese e mezzo di partite la squadra vincitrice è stata il PRESCRITTI TEAM, secondo il TEAM by NOCCIOLINO e terza la TEAM FUTURISTICO. E’ stato assegnato anche il premio al miglior portiere, nello specifico ad Antonio Piccoli del Prescritti Team, al capocannoniere ovvero Alessandro Marchione del TEAM FUTURISTICO e altri simpatici premi. Ad esempio il “E beviamoci su!” all’ATLETICO SAN MIGUEL per aver dimostrato che nonostante i risultati non siano stati dei migliori l’importante è partecipare e divertirsi. Altri premi poi offerti dall’Azienda Vitivinicola Sergio Del Casale come il Premio Tardelli per l’esultanza più spettacolare a Andrea Giove dello JACOPONE TEAM; premio “A calcetto con gli sconosciuti” per chi ha costituito uadre di persone fra loro sconosciute al MIXED TEAM; premio “Miglior giovaen” a Mattia Balzano del TEAM by NOCCIOLINO; premio “Se non era per il legno…” alla squadra che ha fatto scorta di pali e traverse e vinto dal team 1,2,3,…STELLA; premio “Per un punto” alla squadra VIRTUS MALDOCA per essere stata quasi sempre la favorita e non essere riuscita ad accedere ai playoff per un solo punto; premio “Scissionisti” alle due squadre ARAGONESE F.C. e GLI ARAGONESI per essere amici che hanno deciso di creare due squadre, dimostrando che ssarebbe stato molto meglio farne una sola! Doveroso menzionare per l’importanza il nostro unico, buono, disponibile e meraviglioso presidente Vincenzo Travaglini” afferma la vice presidentessa Paola Del Casale
Dopo aver disputato le finali, festa per tutti dove si è mangiato e bevuto in allegria tra giocatori, famiglie e amici proprio come vuole che sia lo spirito del club, che pur essendo Juventino è prima di tutto unione con persone che amano lo sport in tutte le sue sfumature migliori. 
“Belle sensazioni. E’ organizzato bene, in un clima di amicizia. Abbiamo vinto e siamo ancora più contenti. Noi non eravamo juventini, ma per la maggior parte interisti ma qui si gioca tra amici. Sicuramente però un motivo per prendere un pò in giro il presidente Enzo Travaglini, sempre in modo amichevole, ma guarda caso non ha vinto una squadra composta da tutti juventini come lui. Anche durante l’anno noi veniamo al Club per vedere le partite. E’ bello proprio per questo. Comunque speriamo che questa la Samp faccia quel che deve alla prima. Riponiamo la nostra fiducia per poter sfottere gli juventini in Gabbiandini. Per il resto ripeto torneo bellissimo, con piscina, amici, calcio bravi tutti” afferma Fabio Palmucci rappresentante della squadra vincitrice.
“Sono felicissimo di aver vinto il premio per il capocannoniere per il secondo anno consecutivo. Io sono juventino quindi dispiaciuto che non ha vinto una squadra di juventini. Ma il prossimo anno ci attrezzeremo meglio e vincerà la mia squadra, Il TEAM FUTURISTICO” sorridente il capocannoniere del torneo, Alessandro Marchione.
“Abbiamo colto questa occasione, ringraziando il presidente e il patron della struttura, per mettere anche in evidenza qualche ragazzino interessante. Ad esempio Balzano Mattia che secondo noi è un buonissimo giocatore che speriamo in futuro possa mettere in mostra le sue qualità. Anche Stivaletta va menzionato. Ragazzo con qualità superiori rispetto alla media, un fuoriclasse del ’95. Enzo Travaglini da buon osservatore, a parte il campanilismo dell’appartenere a una società o a un’altra, sarà contento di aver potuto mettere in mostra buoni giocatori in questo torneo in prospettiva futura”spiega il presidente del TEAM by NOCCIOLINO
“Sono sempre stato attento al discorso dei giovani. Ce ne sono tanti di bravi. Vanno seguiti bene, non solo tecnicamente ma anche sotto gli altri aspetti, primo comportamentale. Stare con i giovani non è semplice. L’ho fatto l’anno scorso al Vasto Marina ed è un impegno gravoso perchè il ragazzo va coccolato ma anche bastonato quando serve. So solo che abbiamo tanti vastesi bravi e sarebbe bene valorizzarli” chiude Enzo Travaglini che quest’anno non seguirà più le sorti della juniores del Vasto Marina.
“Dispiace che non possa stare più dietro ai “suoi” ragazzi della juniores del Vasto Marina. Enzo ci si impegnava molto, così come con questo club, e ci metteva l’anima. Aveva anche una moglie (sorride ndr.) che gli permetteva di stare fuori tutto quel tempo senza creare dissidi. Un vero peccato che a volte non si guardi a chi ha dato tanto” dice un pò dispiaciuta la moglie del presidente dello Juventus Club Enzo Travaglini.
(foto Di Falco) Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su