vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Identificato il giovane investito accidentalmente alla Marina

Più informazioni su

VASTO. ORE 17: Grazie alla scheda telefonica i carabinieri hanno accertato che la vittima risiedeva con la famiglia a Rocca San Giovanni. Il giovane, Patrick Socpzak di 22 anni, è originario dei Paesi dell’Est. Disposta per domani mattina l’autopsia dopo che la madre si è recata nel pomeriggio all’obitorio dell’Ospedale di Vasto per il riconoscimento della salma. Più tardi è prevista una nota ufficiale dei carabinieri. 
ORE 14: Se è fuori dubbio che l’investimento alla Marina sia stata una disgrazia assolutamente imprevista e imprevedibile, è giallo sull’identità della vittima. L’uomo come accennato qualche ora fa non ha documenti. Indossava un jeans ed una maglietta e in tasca aveva solo un cellulare. La carnagione scura ha portato gli investigatori ad ipotizzare l’origine nordafricana.
”Potrebbe essere anche un italiano con la carnagione olivastra scurita ulteriormente dall’abbronzatura“, afferma il maggiore Giancarlo Vitiello. Il fatto singolare e al tempo stesso triste è che a distanza di ore dalla disgrazia nessun parente o amico si è recato all’obitorio del San Pio, dove la salma è stata trasferita in attesa dell’autopsia ordinata dal sostituto procuratore Giancarlo Ciani e che sarà eseguita domani. Forse l’uomo è arrivato da fuori città? Forse anche gli amici stanno smaltendo il dopo Notte Rosa? Gli interrogativi sono tanti. Nessuno sembra mai avere visto prima d’ora lo sfortunato ragazzo.    Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)
 

Più informazioni su