vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rapina bis alla Banca Tercas: portati via sui 15mila euro. Cresce la paura dei residenti

Più informazioni su

TERMOLI. Ennesima rapina alla Banca Tercas. La filiale in via Dante, colpita poco tempo fa, ancora una volta presa di mira tra lo sgomento dei cittadini e dipendenti. Il colpo è stato messo a segno nella mattinata di ieri. Sul posto sono arrivate a sirene spiegate la Digos e gli uomini della Compagnia dei carabinieri di Termoli comandati da Nichilo. All’ingresso della filiale appeso il cartello “Chiuso per rapina”. Tanti i curiosi che si sono appostati tra la ferrovia e il corso di Termoli. 
Due i banditi, come confermato dal comandante del nucleo operativo, Fabio Vittorini. Dalle prime ricostruzioni pare non fossero armati ma va avanti l’inchiesta per fugare ogni dubbio sull’utilizzo o meno di un’arma. Dopo una prima stima si parla di un bottino che si aggira sui 15 mila euro. I rapinatori hanno agito a volto scoperto ed indossavano dei cappelli. Sono fuggiti a piedi. Dall’accento dovrebbe trattarsi di due italiani. 
Aumentano intanto i controlli nella zona colpita anche da diversi furti in appartamenti. I residenti si dicono preoccupati e allarmati.  Una vera e propria campagna antirapina da oggi sarà messa in atto dalle forze dell’ordine lungo le principali arterie del basso Molise e della costa in primis.  Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su