vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Incontro pubblico per discutere della vicenda falò

Più informazioni su

VASTO. Si terrà questa mattina alle 11.30 in Piazza Rossetti presso il bar Roma un incontro pubblico per discutere dei falò e delle modalità di repressione.

La sera del Ferragosto vastese ci siamo interrogati sulla necessarietà di esprimere un parere come ‪‎Consulta Giovanile di Vasto‬ riguardo la questione dei “falò” e le modalità di repressione attuate per garantire il rispetto della normativa vigente. Cosicché tutto il fermento dei “pro” e dei “contro” ci ha spinto a promuovere un’immediata iniziativa per trasformare l’emblematica situazione in una opportunità per far crescere la partecipazione giovanile alla vita civica della Città.

“Per provare ad accompagnare l’Amministrazione Comunale-scrivono in una nota il responsabile del gruppo Comunicazione Michael Leone ed il Presidente della consulta giovanile  Francesco Del Visco- in un cammino di apertura fiduciosa e serena alla corresponsabilità ed al coinvolgimento attivo dei suoi giovani concittadini nell’ordinaria amministrazione e gestione di Vasto, abbiamo pensato che occorra fare una pubblica richiesta di diritti e una pubblica assunzione di doveri.

Allora, perché non incontrarsi con tutti i giovani vastesi in piazza per stilare un programma di idee e suggerimenti da presentare alla cittadinanza prima di consegnarli di persona al Sindaco?
Magari proprio rilanciando il significato ed il senso della Consulta Giovanile di Vasto quale organismo comunale di rappresentanza dei giovani vastesi?
Perché non provare a lavorare insieme davanti a tutta la Città, dimostrando che i giovani non sono cittadini di serie B né scalmanati irresponsabili senza coscienza civica?

Coscienti che il più alto valore della nostra democrazia, della nostra Costituzione e della nostra Repubblica è la partecipazione diretta al dibattito politico, abbiamo deciso di intervenire proprio quest’oggi, LUNEDI’ 19 AGOSTO 2013, alle 11.30 presso il Bar Roma in Piazza Rossetti per promuovere un progetto di collaborazione civica al Sindaco ed alla sua Amministrazione Comunale incentrato su 4 punti fondamentali:

• DIALOGO:

La ‪Consulta Giovanile di Vasto‬ è l’organismo comunale istituzionale per la rappresentanza giovanile e in quanto tale l’interfaccia indispensabile per dialogare con la cittadinanza under 30 su tutte le questioni che la riguardano (più o meno) direttamente; due anni fa la precedente Amministrazione Lapenna volle e sostenne la costituzione della Consulta, definendola “indispensabile per la crescita democratica e civile” di Vasto, finora non abbiamo mai riscontrato ostilità ma oggi sentiamo il bisogno di promuoverci ulteriormente e di ribadire la nostra totale disponibilità nell’assumersi doveri e nel riaffermare diritti per tutti i giovani vastesi.

• CORRESPONSABILITA’:

A Vasto sono tanti i giovani che si prendono cura della propria Città e quotidianamente si impegnano per la sua crescita culturale, il suo sviluppo economico e il progesso sociale. Vogliamo, allora, ribadire che i ragazzi vastesi sono pronti e disponibili ad intervenire responsabilmente con passione e determinazione nel dibattito politico extra-partitico; vogliamo impegnarci per una piena partecipazione alla vita civica di Vasto, con competenza e serietà. Superando la protesta per arrivare alla proposta.

• SICUREZZA E LEGALITA’:

Convinti promotori della legalità democratica e coscienti dei seri problemi di sicurezza urbana che sta vivendo Vasto in piena fase di crescita, sappiamo che l’unico efficace metodo di vedere la nostra Città serena e priva di eventi di cronaca che possano trascinarla in “un perverso gioco al ribasso ed al terrore” è quello di coinvolgere in maniera trasparente tutta la cittadinanza nella formulazione, nella promozione e nella difesa/applicazione della Legge. Ci offriamo come “luogo formativo e mediatore” alla cittadinanza attiva, perché non c’è soddisfazione migliore che vedere una Città intera convivere serenamente in un clima ordinato, pacifico e civile.

• SVILUPPO:

Proprio alla luce delle nostre idee di corresponsabilità vogliamo che la Città riscopra il valore delle idee, delle proposte e delle iniziative giovanili. Siamo i primi cittadini a desiderare e progettare lo sviluppo di questa Città. Per non dover obbligatoriamente emigrare o fuggire da una Vasto con un potenziale economico-sociale-paesaggistico che troppe volte rimane offuscato tra i tanti limiti, equivoci e mancanze dovute a molteplici fattori di sottosviluppo. Sul tema si sta lavorando molto da tanti anni e noi abbiamo molto da dibattere, criticare ma, sopratutto, proporre. Con umiltà e determinazione, con passione e competenza.

Per questa ragione vogliamo partire dalla carica emotiva e dalla riscoperta necessarietà di partecipazione alla vita civica per dimostrare che i giovani vastesi non si indignano solo per i falò, gli orari dei concerti “live” ma anche (e sopratutto) per la crescita, lo sviluppo ed il futuro di Vasto. Sempre.
E che sanno organizzarsi, agire responsabilmente, progettare con creatività e realizzare con competenza”.

redazione@vastoweb.com

 

Più informazioni su