vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Juventus-Lazio: gli abruzzesi bianconeri presenti a Roma ed i club raccontano la gioia

Più informazioni su

VASTO. Supercoppa italiana, Lazio e Juventus che si affrontano all’Olimpico. Un pubblico da brividi. E a gremire gli spalti anche diversi vastesi e abruzzesi appartenenti ai vari Club bianconeri. Tante anche le persone partite con mezzi propri. Adrenalina raccontata da chi era presente già durante il viaggio, allegria sui pullman e carica positiva all’ingresso nello stadio e ai goal della loro squadra esplosione di gioia. Un successo fuori e dentro il campo raccontano ii presenti contenti. “Un quattro a zero che passerà alla storia verso degli acerrimi nemici da anni sul campo. Non c’è stata storia. Solo Juve. E ora avanti così” dichiara Antonio appena uscito dallo stadio “Conte uno di noi”.
Uno dei gruppi che ha raggiunto l’Olimpico ieri è partito da Ortona. Un quindicina di persone, tra cui anche il grande direttore d’orchestra e maestro Paolo Angelucci: “Una quindicina di persone in tutto. Ci siamo ritrovati a Pescara Ovest e partiti con l’autobus del club doc di Offida. Al gruppo di Tossicia all’altezza di Roma Nord si è rotta la cinghia di distribuzione del bus e sono saliti sul nostro. Praticamente siamo arrivati all’Olimpico in 70. Quando si dice che il tifo unisce anche nelle difficoltà. L’atmosfera che si respirava era bellissima. Nessun tipo di problema di ordine pubblico. La curva della Juventus ha cantato per tutta la partita mentre i laziali sono stati praticamente “inesistenti”. La cosa più curiosa erano i molti romani che tifavano Juventus. Praticamente degli eori. E’ stata una vera festa” ci riferisce Angelucci presente ieri allo stadio a tifare Juventus.
Anche da Vasto con il Club Doc dei bianconeri sono partiti e tornati con il sorriso. “Non poteva cominiciare meglio la stagione. Credo che anche in campionato sarà molto difficile batterci” spiega il presidente del Club DOC, Enzo Travaglini, che è rimasto in città insieme ad un altro gruppo di tifosi a vedere e gioire per la su Juve nei locali del club nella azione vitivinicola Del Casale. “Un modo per stare insieme, vedere la partita e entusiasmarsi anche senza poter andare a Roma. Una quarantina di adulti più tanti bambini ieri a vedere questa splendida vittoria allo Juventus Club Doc di Vasto. All’azienda Del Casale dove ci riuniamo sempre in occasione delle partite, abbiamo mangiato tutti insieme porchetta e quant’altro, brindato e in un clima festoso ammirato la nostra grande Juve. Il ringraziamento della riuscita della serata va come sempre a tutti perchè hanno capito lo spirito che vogliamo ci sia di base in queste serate. Lo sfottò si ma che si rimanga sempre sulla scia dell’educazione senza gesti violenti. Come presidente sollecito i vecchi soci ad affrettarsi nei pagamenti per il rinnovo della tessera perchè bisognerà versare la quota alla Juventus per essere affiliati club doc e poter usufruire dei biglietti in modo agevolato e della visita all’interno dello stadio e tutti confort che comporta essere tesserati Juventus DOC. Vorrei invitare anche nuove persone ad aggregarsi a noi. Ripetiamo che non solo juventini vengono da noi a vedere partite ma accogliamo anche tifosi avversari per stare insieme in un clima di sfottò ma sereno, goliardico e allegro. Al momento hanno rinnovato il 50% delle persone iscritte rispetto alla passata stagione di cui solo un 25% ha già versato la quota prevista. Dobbiamo stare nei tempi per questo è bene riunirsi e mettere tutto in ordine perchè ci teniamo a fare le cose bene. A seguito delle varie riunioni verrà anche rinnovato il Consiglio di Amministrazione e studiato il progetto tutti insieme. Sono sicuro che sarà un altro anno pieno di successi e soddisfazioni e vorrei godermelo insieme a tutti gli juventini del territorio” afferma contentissimo della vittoria schiacciante sulla Lazio, il presidente del Club, Enzo Travaglini.
“È stata un trasferta sublime…a parte il caldo… Infernale. L’attesa è stata dura però è stata una festa…qualche sfottò dalle tifoseria si, ma è stato apprezzabile anche il tifo laziale che ha incitato i loro giocatori anche dopo la fine della partita. Da parte nostra è stato fantastico assistere ad una finale così dominata e stravinta. Certo tornare alla normalità oggi è difficile…Ma già si pensa al campionato, alla Sampdoria. Volevo ringraziare i ragazzi di Vasto, Gissi, Cupello e Torrebruna, e chi ci ha accompagnato” Graziano vice presidente Juventus club Monteodorisio.
“Atmosfera bellissima. Saremo stati una 50 di persone al Panfilo di San Salvo a vedere la partita su schermo gigante. E ovviamente stracontenti alla fine, compresi tutti i bambini presenti che si sono divertiti tanto. Il club offriva il cocomero e con soli 4/5 euro si poteva mangiare panino con birra o acqua” afferma uno dei rappresentanti dello Juventus Club San SalvoTiziana Smargiassi (tizianasmargiassivastoweb.com)

Più informazioni su