vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vastese 1902 batte Real Tigre: Di Santo, Carlucci e Liberatore

Più informazioni su

VASTO. Amichevole in notturna tra Vastese 1902 e Real Tigre, le due squadre vastesi che disputeranno il campionato di Eccellenza e Promozione abruzzese. Il risultato finale sorride ai biancorossi che grazie alle reti di Avantaggiato, Benedetti e Soria chiude sul 3-2 sugli ospiti.  Buona sgambata prima dei rispettivi impegni ufficiali di Coppa Italia il 25 agosto.
“La squadra verrà presentata alla città e ai suoi tifosi proprio in occasione della prima partita ufficiale di Coppa Italia, qui, all’Aragona, prima dell’inizio del match” specifica il presidente della Vastese 1902, Giorgio Di Domenico.
“Ho visto una squadra che sta crescendo da un punto di vista fisico settimana dopo settimana. Il Real Tigre era più fresco di noi, in quanto non hanno ancora un carico di lavoro eccessivo. Noi stiamo cominciando a smaltire ma siamo ancora appesantiti. Siamo una squadra abbastanza fisica ci vorrà un pò più di tempo. Ho visto già delle ottime trame di gioco, al di là dei due goal subiti.Partita in cui mi aspettavo esattamente quello che è successo. Loro che davano filo da torcere un pò e valutare la reazione dei miei che c’è stata. Oggi dal punto di vista tattico abbiamo cambiato qualcosa. Scesi in campo con un 4-3-3 che potrebbe essere anche il modulo definitivo se dovesse arrivare, dopo la prova di oggi, anche Marco Battista. Con lui ci sono cambi di gioco con Soria, Di Vito che sulla fascia possono raccogliere e la precisione di Battista potrebbe dare molto alla squadra. Molto probabilmente salteranno gli acquisti di Veron e Irmici in quanto per fare bene c’è bisogno anche della risposta del pubblico che la dirigenza non vede. Non vede troppo entusiasmo intorno alla squadra. Faremo sicuramente un buon campionato con l’attuale rosa ma con quelle pedine lo saremmo stati di più competitivi. Faremo un buon campionato ma credo non alla pari di Avezzano e altre. La società ha fatto i suoi programmi e ci adegueremo e faremo il possibile. Domenica primo impegno ufficiale di Coppa Italia, continueremo il ciclo di preparazione e indipendentemente prenderemo quella partita come match importante. Ma più importante ancora sarà prenderla per arrivare all’inizio del campionato nella migliore forma possibile” spiega il mister della Vastese 1902, Nicola Di Santo.
“E’ stata una buona sgambata. Bella partita, per noi benissimo il risultato nel primo tempo. Giocavamo contro una buona squadra che disputerà il campionato di Eccellenza quindi siamo soddisfatti. Affronteremo questo campionato con la solita grinta e voglia di vincere, cercando di fare più punti possibili, anche se sappiamo che il campionato di Promozione è molto duro e combattuto. Tante squadre buone che hanno speso tanto. Noi siamo principalmente un gruppo di amici che giocano per divertirsi. Si sono integrati bene anche gli ultimi arrivati e stiamo lavorando per far sì che il gruppo sia sempre più unito. Il punto di forza del real Tigre siamo tutti, il gruppo” dichiara alla fine della partitella Simone Carlucci, capitano del Real Tigre.
“Vorrei ringraziare la Vastese per l’invito. Ci ha fatto molto piacere aver disputato questa partita. E’ pur sempre la prima squadra di Vasto. Siamo tutti tifosi della Vastese ed è stato un onore venire qui questa sera. Per quanto riguarda la mia squadra ho visto una squadra combattiva, volenterosa. Sono tutti ragazzi che giocano a calcio per passione senza pretendere nulla. Ci sono stati dei nuovi innesti ma sono ragazzi che hanno sempre giocato insieme nei vari settori giovanili. SI è ricreato un gruppo storico degli Allievi della Pro Vasto più il vecchio gruppo del Real Tigre. Stiamo facendo un bel lavoro. Impegno importantissimo per noi giocare nel campionato di Promozione. Io come allenatore e anche come giocatori in pochi o forse nessuno abbiamo mai affrontato un campionato di questo livello, quindi è un pò un terno a lotto, ma venderemo cara la pelle su tutti i campi” il mister del Real Tigre, Antonio LiberatoreTiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su