vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Tutto pronto per la 27a edizione del Toson d'oro Francesco Testi sarà il principe Colonna

Più informazioni su

VASTO. L’evento in programma nel centro storico di Vasto sabato 24 e domenica 25 agosto, a partire dalle 21. Il corteo storico quest’anno sarà preceduto da uno spettacolo a corte che, nella serata di sabato, nei giardini di Palazzo d’Avalos, proporrà danze e combattimenti di spade di fuoco con gli sbandieratori “Borgo Medioevale” di San Vito Chietino a far da cornice. Domenica, invece, è in programma la rievocazione storica per le vie del centro, rievocazione che coinvolgerà, oltre ai 250 figuranti in abiti settecenteschi, gli sbandieratori “Federiciani” di Lucera e quelli della “Città di Bucchianico”, ma anche il gruppo dei “Cantori del Golfo”, l’associazione teatrale “Teatro e…” e la scuola di danza orientale “Sahabi”.

Nel 2010 a vestire i panni del principe Fabrizio Colonna fu il tenore Piero Mazzocchetti, che passò poi il testimone agli attori Raffaello Balzo e Alex Belli. Per l’edizione 2013 del Toson d’Oro, organizzata dall’Amministrazione comunale con l’associazione culturale “Amici del Toson d’Oro”, sarà egualmente un attore bello, affascinante, bravo e noto al grande pubblico ad impersonare il principe: Francesco Testi, che proprio in questi giorni stiamo rivedendo in tv nella fiction “L’onore e il rispetto”, dove interpreta il ruolo del commissario Renè Rolla, e che imminentemente vedremo in “Baciamo le mani” di Eros Puglielli.

 A vestire gli abiti della principessa Caterina Salviati sarà, invece, la giovane bellezza vastese Rachele Argentino che, dopo aver conquistato la fascia di Miss Miluna Abruzzo 2013, è approdata alle prefinali nazionali di Miss Italia.

Il corteo storico percorrerà le seguenti vie: piazza Pudente, corso de Parma, via Marchesani, corso Plebiscito, via Torino, corso Garibaldi, via Vittorio Veneto, corso Italia, piazza Rossetti, piazza Diomede, corso De Parma, piazza Pudente. Dinanzi a Palazzo d’Avalos avrà poi luogo la cerimonia, secondo il rito tratto dal cerimoniale del tempo, della collazione all’Ordine del Toson d’Oro del principe Colonna.

La rievocazione storica proietterà idealmente Vasto all’epoca in cui la residenza dei marchesi d’Avalos divenne centro di attrazione per l’Italia e l’Europa, richiamando principi, nobili e alti prelati. Nello specifico, la manifestazione riproporrà la cerimonia, svoltasi a Vasto il 24 ottobre 1723, del conferimento, avvenuto su incarico dell’imperatore Carlo VI, del collare del Toson d’Oro da parte di Cesare Michelangelo d’Avalos, marchese del Vasto e di Pescara, al principe romano Fabrizio Colonna quale riconoscimento per i servizi resi alla Corte di Napoli.

L’avvenimento assunse anche un valore altamente morale, quale validissimo elemento per la diffusione del cattolicesimo in Europa, visti i legami di parentela che intercorrevano tra lo zio cardinale Carlo Colonna e il nipote Fabrizio.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su