vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Di Michele Marisi:“Andare a scuola è diventato un lusso. Al mercatino si risparmia il 50%”

Più informazioni su

VASTO. “Frequentare il quarto ginnasio, ovvero il primo anno del Liceo Classico di Vasto, costa, solamente di libri e vocabolari, 598.85 euro. Non sono certamente da meno le altre scuole: per il quinto Liceo Scientifico della nostra città, occorrono, solo di libri, 341.35 euro, senza considerare quei testi che vengono adottati precedentemente ed utilizzati anche all’ultimo anno. Insomma, andare a scuola è diventato un lusso, ma c’è un modo per risparmiare: il nostro ‘Mercatino del Libro di Testo Usato’”. Lo ha detto Marco di Michele Marisi, Responsabile di ‘Giovani In Movimento’, il sodalizio dei giovani del centrodestra vastese, e del Mercatino targato appunto ‘Giovani In Movimento’, Fratelli d’Italia e Movimento Studentesco Nazionale.

“Dal 12 agosto – è sceso nello specifico di Michele Marisi – ci siamo messi a disposizione della Comunità vastese e non solo, per dare una mano a famiglie e studenti che devono fare i conti con i costi dei testi scolastici. Insieme ad altri ragazzi, che anch’essi sacrificano le proprie vacanze estive, stiamo portando avanti la 39esima edizione di una iniziativa tanto anziana quanto attuale. Mai come in questi tempi di crisi economica la nostra azione rappresenta, senza presunzione, una vera e propria manna dal cielo. La struttura, infatti, che rimarrà aperta fino al 30 settembre – ha concluso l’esponente di centrodestra – permette di acquistare libri delle scuole medie inferiori e superiori al 50 % del prezzo di copertina, oltre naturalmente a dare la possibilità agli studenti di mettere in vendita i propri che non utilizzano più, recuperandone l’intero ricavato, dunque senza alcuna percentuale per noi. ”

Il Mercatino, che non ha fini di lucro, è aperto dal lunedì al venerdì, presso la sede di Fratelli d’Italia, in Corso Garibaldi n° 41 (vicino il Palazzo del Municipio di Vasto) osservando i seguenti orari: mattina 9:30 – 13:00; pomeriggio 16:00 – 20:00 e il sabato, dalle 10:00 alle 12:00, dal 12 agosto fino al 30 settembre, precisando che dal 23 settembre al 30 settembre, avverrà solamente la restituzione dei soldi e degli eventuali libri non venduti.

redazione@vastoweb.com

 

Più informazioni su