vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vasto sicura: scatta il nuovo piano di controllo della città

Più informazioni su

VASTO. Emergenza sicurezza. Approvato ieri mattina in questura a Chieti il piano di protezione della città. Razionalizzati i servizi di prevenzione e accelerati gli interventi grazie alla suddivisione della città in due fasce. Il progetto discusso dal Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica alla presenza del procuratore capo della Repubblica, Francesco Prete e del sindaco Luciano Lapenna prevede la divisione di Vasto in due aree: area nord (porto, quartiere San Paolo) e area sud (centro storico e Vasto marina).
La linea di demarcazione è il viadotto Histonium. Nelle due zone dovrà sempre essere presente, 24 ore su 24 una volante della polizia o una gazzella dei carabinieri a rotazione. Il cittadino potrà formulare indistintamente il 112 e il 113 e la pattuglia arriverà sul posto in pochi minuti. Il piano è stato adottato dopo aver verificato che il servizio testato in via sperimentale nei giorni scorsi ha dato buoni risultati. Il 70 per cento dei furti e delle rapine compiute fra agosto e settembre è stato risolto e gli autori sono stati identificati. 
Positivo anche il bilancio nella lotta allo spaccio di droga. Gli organici delle forze dell’ordine purtroppo non potranno essere rimpolpati. La crisi ha svuotato ovunque le caserme. La collaborazione fra forze dell’ordine e cittadini potrebbe dare grandi risultati. Periodicamente la polizia sarà coadiuvata dai nuclei prevenzione crimine di Pescara. Nel centro storico, ai carabinieri e alla polizia si uniranno poliziotti di quartiere e carabinieri in borghese. Il procuratore Prete ha insistito sulla necessità di accendere il maggior numero di telecamere. Istituti bancari, supermercati e attività a rischio saranno invitate ad installare la videosorveglianza. Il sindaco Luciano Lapenna da parte sua ha confermato che il progetto del Comune sarà attivo entro diciotto mesi. Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su