vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sergio Marchionne premiato con la Medaglia Aprutium

Più informazioni su

L’AQUILA. Riconoscimento all’ad della Fiat, il teatino Sergio Marchionne per avere onorato la terra d’Abruzzo con la sua attività. La Medaglia Aprutium per il 2013, come spiega una nota Ansa, viene conferita ogni anno dadll’ufficio di presidenza del Consiglio Regionale d’Abruzzo a chi porta alto il nome della Regione, onorandola con il lavoro. La cerimionia si è svolta a L’Aquila in una seduta del Consiglio Regionale. Dopo l’inno nazionale osservato un minuto di raccoglimento per il naufragio di Lampedusa. A Marchionne il grazie per aver portato attraverso il suo duro e mirato lavoro la Fiat a diventare una azienda riconosciuta in tutto il mondo. 
«Sono felicissimo della fiducia al governo Letta. Perché all’Italia serve stabilità anche per recuperare credibilità a livello internazionale. Oltre ai maglioni neri mi caratterizza il parlare chiaro: ci sono ancora tanti pregiudizi sulla Fiat, che è vista come azienda assistita dallo Stato, come un’azienda degli anni sessanta. Il nostro cambiamento è stato così veloce che ha aumentato le distanze, alcuni pensano ancora a mamma Fiat. La Fiat di oggi ha imparato ad accettare le incertezze e gli stimoli associati alla competizione, ha imparato ad adeguare le proprie strategie ai venti del mercato, è in grado di reagire ad una crisi senza lasciarsi sopraffare. La strategia basata sui marchi premium ci permetterà di avviare nuove produzioni nei nostri stabilimenti italiani, destinate a servire i mercati di tutto il mondo. Atto coraggioso contro il declino” ha dichiarato durante il suo discorso Sergio Marchionne rivolgendosi anche al presidente della Regione, Gianni Chiodi.  Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su