vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Brutta caduta in mare: tanta paura per un marittimo vastese

Più informazioni su

VASTO. Brutta disavventura in mare, fortunatamente senza tragiche conseguenze. La paura è stata tanta però per un giovane pescatore della marineria vastese protagonista e vittima di un infortunio sul lavoro. La vicenda è avvenuta lunedì notte. Dopo una lunga nottata di lavoro al largo della costa il peschereccio sul quale il giovane era imbarcato ha preso la via di casa. A poche centinaia di metri dal porto di Punta Penna il pescatore è scivolato ed è caduto. 
Il giovane ha avvertito un dolore lancinante alle gambe e alla schiena. Per qualche minuto si è temuto il peggio. Dal peschereccio è partito un sos subito raccolto dall’autorità marittima. Il Circomare ha richiesto l’intervento a Punta Penna di una ambulanza del 118. Non appena il peschereccio ha gettato l’ancora i sanitari sono saliti a bordo ed hanno prestato le prime cure al ferito. Trasportato in ospedale il pescatore è stato giudicato guaribile in una trentina di giorni, salvo complicazioni. Ha una gamba fratturata e anche l’altra gamba ha riportato delle contusioni, ma nessun trauma permanente. Sull’incidente l’autorità marittima ha avviato una indagine tecnica. Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su