vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rapina a mano armata al Banco di Credito Cooperativo

Più informazioni su

VASTO. ORE 18: E’ di circa 8mila euro l’ammontare della rapina messa a segno nella filiale di via Perth della Bcc del Trigno. I soldi erano contenuti nella cassa del bancomat. I tre hanno chiesto espressamente alla dipendente di aprirla. Da come si muovevano devono aver studiato il colpo e i luoghi nei dettagli . Tutti è tre avevano  un forte accento meridionale. I carabinieri  stanno cercando di ricostruire grazie alla testimonianza  dei sei clienti che si trovavano in quel momento in banca un sommario identikit. Uno dei tre malviventi sembrava particolarmente sicuro. Ha agito spavaldamente a volto scoperto. Le indagini sono state estese al Molise, alla Campania e alla Puglia.

ORE 16: La scena è quella di sempre. In due e con il volto camuffato da una sorta di cappellino calato sugli occhi sono entrati all’interno del Banco di Credito Cooperativo e puntando un piccolo coltello contro la cassiera hanno chiesto in tono perentorio i soldi. La dipendente senza replicare ha preso il contante e lo ha consegnato ai due. In pochi secondi la coppia ha guadagnato l’uscita e si è dileguata. Nessuno è stato in grado di riferire se i rapinatori sono fuggiti a piedi o in auto. Sicuramente un terzo complice li aspettava dietro l’angolo. Si ignora al momento l’ammontare del bottino.  

Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su