vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vastese 1902: "All'ngresso stesso documento dell'acquisto del biglietto"

Più informazioni su

VASTO. E’ ufficiale. Vastese-San Salvo sarà vietata ai tifosi in trasferta. Il provvedimento sanzionatorio emesso dal Comitato di analisi per la sicurezza e le manifestazioni sportive è stato confermato. Domani all’Aragona si entra esibendo insieme al biglietto d’ingresso un documento di identificazione. “Il documento”, precisa il vice questore Cesare Ciammaichella “deve essere lo stesso presentato al momento dell’acquisto del biglietto”. 
La misura è stata adottata dall’autorità di pubblica sicurezza perchè l’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive riunitosi nei giorni scorsi ha definito la partita Vasto-San Salvo un incontro ad “alto rischio”. Le immagini dei tafferugli avvenuti sugli spalti di Alba Adriatica in occasione dell’incontro con il San Salvo il 22 settembre scorso hanno fatto il giro dei network. “Le immagini sono eloquenti e raccontano scene che con lo sport non hanno nulla da spartire”, hanno spiegato gli organi di controllo. 
La questura ha deciso di dare un segnale forte e deciso nonostante le due società si fossero recate, grazie ad Antonio Prospero intermediario, direttamente in prefettura ad esporre i danni che arrecherà una decisione tale.
“Invito tutti coloro che si recheranno domani allo stadio a portare con se lo stesso documento di riconoscimento esibito al momento di acquistare il biglietto”, è l’invito del vice questore Ciammaichella. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su