vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Bando "Natale sereno” finanziamenti imprese per le scadenze di fine anno

Più informazioni su

CHIETI. Finanziamenti fino ad un massimo di 100 mila euro messi a disposizione, a tassi agevolati, delle imprese del territorio per pagare le tasse, gli stipendi e le tredicesime dei lavoratori. Creditfidi, il consorzio fidi di Confartigianato, ripropone l’iniziativa “Bando Natale sereno” pensato per aiutare le aziende che, a fine anno, sono gravate da una moltitudine di pagamenti.

Che, peraltro, arriveranno in un momento di perdurante crisi economica per le imprese costrette a fronteggiare un calo di consumi e di commesse senza precedenti.

Come se non bastasse le banche hanno ulteriormente ridotto l’erogazione di prestiti alle aziende. Poter accedere a finanziamenti a tassi agevolati, che partono dal 3%, rappresenta quindi un importante ciambella di salvataggio per gli imprenditori che dovranno restituire in dodici mesi il prestito contratto con gli istituti di credito locali aderenti al “Bando Natale sereno”.

 “Le domande di accesso al credito avanzate dalle imprese stanno diminuendo a vista d’occhio nel nostro territorio il che significa- spiega Mario Gasbarri, presidente di Creditfidi- che la situazione si sta aggravando con le aziende che non hanno neppure più la forza di poter chiedere finanziamenti alle banche.

Nel nostro piccolo, quindi, cerchiamo di sostenere come sempre all’economia locale.” Per aderire a “Bando Natale sereno” basterà presentare apposita domanda entro il 30 novembre negli uffici di Confartigianato.

Intanto Daniele Giangiulli, direttore di Confartigianato, contesta la legge di Stabilità appena varata dal Governo. “Ci aspettavamo di più per le piccole imprese che hanno bisogno di interventi drastici per risalire la china in termini di aiuti e di riduzione del cuneo fiscale. Parafrasando De Gasperi- dice Giangiulli- quando lo Stato non ce la fa si affida ai cittadini. Niente di più vero purtroppo”.    

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su