vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Un corner innovativo nell'ufficio postale. Assistente di sala e supporto al cliente

Più informazioni su

VASTO. “Il direttore ed il personale dell’ufficio postale di Vasto sono pronti ad interagire con i clienti che quotidianamente si affidano a Poste Italiane in uno spazio dedicato a far conoscere i nuovi servizi e ad accogliere consigli, proposte e suggerimenti”. Con queste parole, la direttrice provinciale, Elisa Rodi, ha inaugurato la seconda settimana teatina dell’iniziativa ‘Vediamoci in Poste’ che si sta svolgendo a Vasto, presso l’ufficio di via Giulio Cesare.  La Direttrice provinciale e il direttore dell’ufficio di Vasto Centro, Giuseppe Sciotti, hanno così accolto, in rappresentanza del Comune di Vasto, l’assessore ai Lavori Pubblici Nicola Tiberio e l’assessore alla Pubblica Istruzione e Servizi Angagrafici Mario Olivieri, che hanno apprezzato l’impegno dell’Azienda nell’offrire al cliente un accesso semplificato alla fruizione di tutti i servizi. Con “Vediamoci in Poste”, presente a Vasto fino al 26 ottobre, Poste Italiane intende sviluppare e consolidare la relazione con i cittadini dell’ufficio postale comunicando gli interventi migliorativi effettuati, l’introduzione di nuovi sportelli, come quello dedicato al pagamento dei bollettini, le possibilità di accedere a canali alternativi come lo Sportello Automatico Postamat, i servizi online e l’utilizzo delle carte. 
Con l’obiettivo di intensificare il rapporto con la clientela, pertanto, presso l’ufficio postale di via Giulio Cesare è possibile trovare nuovi strumenti utili come il “semaforo dinamico”, che riporta le fasce orarie ed i giorni caratterizzati da minore affluenza di pubblico e la lista degli uffici più vicini; altra significativa novità è rappresentata dalla presenza in sala del “facilitatore”, un assistente che nei primi tre giorni del mese, caratterizzati storicamente da maggiore affluenza, supporta i clienti nelle operazioni da svolgere e soprattutto mantiene nel tempo un rapporto di dialogo personalizzato  in modo da assecondare l’offerta alla evoluzione dei bisogni dei cittadini. L’ufficio postale di via Giulio Cesare è l’ufficio che raccoglie il maggiore bacino di clientela di tutta la provincia: 2.600 pensioni pagate mensilmente, quasi 17mila Libretti di Risparmio attivi, circa 600 persone che ogni giorno accedono agli sportelli.
La clientela di Vasto ha accolto con molto favore le novità introdotte nell’organizzazione e nell’offerta da Poste Italiane, che hanno fatto registrare un miglioramento della qualità del servizio e una sensibile riduzione dei tempi di attesa nello svolgimento delle varie operazioni. Infatti, il 93% dei pensionati che ha già scelto di accreditare il rateo sul Libretto di Risparmio o sul Conto Corrente Postale, può ritirare comodamente le somme necessarie anche negli sportelli automatici ATM Postamat. Nel solo mese di settembre sono quasi 8mila le operazioni effettuate nei due Sportelli Automatici esterni all’ufficio di via G. Cesare, attivi 24 ore al giorno e 7 giorni su 7. L’utilizzo della Carta Libretto allo sportello da parte dei titolari di Libretto di Risparmio Postale è passata, da gennaio ad agosto di quest’anno dal 2% delle operazioni al 10%; un dato importante se si pensa che il tempo necessario per un prelievo allo sportello utilizzando la Carta Libretto si riduce a circa un terzo rispetto a quelle eseguito con richiesta scritta.
L’adozione di nuovi comportamenti da parte dei cittadini improntati a velocizzare e migliorare la fruizione dei servizi si riscontra anche in tutti gli uffici postali della provincia di Chieti, dove l’utilizzo della Carta Libretto, da gennaio a luglio di quest’anno, è passato dal 2% al 20% registrando un incremento del 777%. La Carta Libretto è sempre più utilizzata anche per le operazioni eseguite agli Sportelli Automatici ATM (self-service): per lo stesso periodo, infatti, l’incremento rilevato è dell’81%. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su