vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Mirco Pelliccia è sparito. La paura cresce più della speranza

Più informazioni su

TORREBRUNA. Cosa ha scoperto Mirco Pelliccia. Con il passare dei giorni l’ipotesi che il giovane meccanico sia stato testimone involontario di qualche evento illegale e per questo reso innocuo sta prendendo corpo. Il giovane il 1 ottobre ha riferito ai genitori di dovere andare a Londra per visionare una vettura da riparare. Non è escluso che abbia fatto quella dichiarazione sotto minaccia. 
Fino all’ultimo ieri sera Antonella Scoppa, la mamma di Mirco, ha sperato che nel corso della trasmissione Rai “Chi l’ha visto?” fosse lanciato un nuovo appello per ritrovare il figlio. “Non c’era spazio, forse lo faranno la prossima settimana. Io intanto continuo a cercare. Ho deciso di chiedere aiuto al Santo Padre”, annuncia mamma Antonella al telefono. 
La donna che da tre settimane sta cercando il figlio in tutta Roma (sono arrivate diverse segnalazioni dalla stazione Termini e dalla Magliana) non si da pace. “Mirco non può essersi dissolto. Il 1 ottobre è salito su un aereo a Tirana ed è sceso a Fiumicino. Poco prima ha parlato al telefono con noi. Ho chiesto alle autorità di controllare i tabulati telefonici e i filmati dell’imbarco sull’aereo. Mi rispondono che stanno provvedendo, ma intanto sono passate tre settimane”. 
Antonella Scoppa è stanca, sfiduciata, arrabbiata ma anche spaventata. “Mirco è un giovane allegro e sereno”, dice la madre. “Forse troppo ingenuo”, aggiungono gli amici. Potrebbe essersi imbattuto casualmente in qualche giro poco chiaro. Forse. L’unica certezza al momento è che Mirco è sparito. Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su