vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

L'auto di Chiodi colpita mentre era diretto a Pescara

Più informazioni su

PESCARA. La paura è stata davvero tanta e anche lo sdegno. Per fortuna le conseguenze sono state minime. Il presidente della Regione Gianni Chiodi ha rischiato di restare vittima della stoltezza umana. Non ci sono altre parole per descrivere il comportamento scellerato della persona che ha gettato un sasso dal cavalcavia dell’autostrada A14 proprio mentre transitava la vettura del governatore regionale.
La vettura, una Ford Mondeo condotta dall’autista di Chiodi, Sergio De Fabiis, era diretta a Pescara e stava sorpassando un mezzo pesante. L’autista è stato bravissimo a mantenere la calma. ”Grazie a lui non ci sono state conseguenze“, conferma un collaboratore di Chiodi. La disavventura è finita con una lesione al parabrezza. Chiodi ha preferito non commentare. 
Sulla vicenda sono i corso indagini. C’è chi ipotizza che il sasso potesse essersi alzato durante il sorpasso ma da un primo controllo appare improbabile. La vicenda ha destato comprensibilmente sconcerto e preoccupazione. Tiziana Smagiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su