vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Damiano (Pd):"Le regole sul lavoro non bastano se non c'è sviluppo"

Più informazioni su

GISSI. In tanti ieri pomeriggio hanno partecipato all’incontro “Crisi industriale ed occupazionale in Val Sinello. Quale Futuro?”. Insieme all’Onorevole Maria Amato, i molti rappresentanti del Partito democratico, sindaci del vastese, il consigliere regionale Antonio Menna ed il Presidente di Confindustria Chieti, Paolo Primavera. Assenti invece come sempre il Presidente della Regione Gianni Chiodi e l’assessore regionale Paolo Gatti.

Aveva annunciato la sua assenza per protesta alle critiche mosse dagli esponenti del Pd,  l’esponente del Pdl Nicola Argirò. E’ intervenuto invece il consigliere regionale  di Rialzati Abruzzo, Antonio Prospero.

“In molti hanno risposto al nostro appello –ha detto Camillo D’Amico, capogruppo del Pd in consiglio provinciale- il sintomo evidente di un malessere sociale di cui abbiamo contezza. Speriamo che dalle idee, dai progetti si riesca a passare a i fatti“.

“Le regole sul lavoro non bastano se non c’è sviluppo-ha detto l’Onorevole Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro presso la Camera dei Deputati-, quindi il tasto sul quale premere è quello della crescita.

Noi stiamo cercando nella legge di stabilità di diminuire le tasse sulle imprese e sul lavoro. Questa è una via, poi ci sono anche le regole sul lavoro. Vorrei che si proseguisse nella battaglia che come Pd stiamo conducendo per correggere la riforma Fornero in modo tale da consentire ai lavoratori di andare in pensione con regole piu’ favorevoli, atrimenti se pensiamo che tutti debbano andare in pensione a 67 anni, blocchiamo i giovani e creiamo le condizioni di disagio sociale.

La politica -ha continuato Damiano- deve andare in mezzo alla gente anche nelle situazioni difficili. E’ troppo comodo andare nelle situazioni facili. Non sono abituato a promettere miracoli perchè si dicono delle falsità, ma si possono far degli interventi di carattere mirato. Ci siamo già occupati queste situazioni purtroppo al momento non abbiamo trovato le soluzioni adatte.

Paola D’Adamo  paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su