vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pro Vasto femminile sconfitta: "Approccio sbagliato al match"

Più informazioni su

CUPELLO. Esce sconfitta pesantemente la Pro Vasto femminile dalla seconda partita di Coppa Abruzzo contro il Palmoli. Otto a due il risultato. Dopo i 5 goal subiti a Lanciano e una prestazione da dimenticare sotto il profilo della determinazione e concentrazione, la situazione si ripete oggi, come sottolinea a fine partita mister Nello Mazzatenta, e le ragazze ne prendono otto dalle avversarie. Otto a due lo score di fine partita. Palmoli in vantaggio subito dopo appena cinque minuti e gara in salita per le vastesi. In campo una formazione con tante nuove giocatrici: 7/11 sono infatti nuove leve o ragazze che fanno parte del gruppo già con esperienza da quest’anno. In goal per la squadra del presidente Tumini, la giovanissima Jessica Cravero, classe ’99. Sua la doppietta che rende il risultato leggermente meno pesante. 
“Buonissima partita del Palmoli. Complimenti a loro. Molto meno a noi che siamo scesi in campo di nuovo prive di carattere e determinazione. Male soprattutto la fase difensiva. In campo sono andate tante delle nuove giocatrici, come Silvestri, Di rocco, La Verghetta e altre, ma nè questo nè il campo in sintetico, terreno diverso dall’anno scorso su cui giochiamo e ci alleniamo, possono essere giustificazioni. Su quel tipo di campo ci giocano tutte e vediamo come e quanto rendono. Mi spiace come allenatore forse non riuscire a trasmettere il giusto carattere a queste ragazze ma in campo sta mancando al momento la mentalità giusta. E’ questione di atteggiamento e approccio alla partita. Alla ripresa degli allenamenti farò alle ragazze un discorso che verterà sull’umiltà e la voglia di aiutarsi in campo, non dover stare sempre a pensare di buttare la colpa sugli altri ma fare gruppo più possibile. Ci alleniamo ogni mercoledì e Venerdì al campo di Cupello alle 20 o alle 19.30 e chiunque volesse avvicinarsi a questo sport a noi fa piacere venga a trovarci e vedere” spiega mister Mazzatenta.
“Quindici falli contro e nessuno commesso da noi vuol dire che nemmeno cattiveria agonistica abbiamo messo in campo. Bravo anche il portiere ospite che sei tiri nostri li ha neutralizzati tutti ma bisogna ammettere che per molte sembrava di stare lì solo a fare presenza e non va bene. Ci vuole grinta” sottolinea il presidente Tumini
Pro Vasto femminile che domenica sarà impegnata sul campo de L’Aquila per la prima di campionato. Una serie C che sarà come sempre combattuta dall’inizio alla fine.  Appuntamento a domenica 11 invece per la terza partita valevole per la Coppa Abruzzo sempre sul campo di Cupello, quindi in casa, contro il Chieti. Al momento le ragazze sono a quota zero avendo subito due sconfitte contro le altre due squadre del girone, Lanciano e Palmoli.  Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su