vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Danni alle dune: operatore a giudizio. Il Comune parte civile

Più informazioni su

VASTO. Gravi danni alla vegetazione dunale con l’utilizzo di mezzi meccanici. E’ l’accusa della quale è chiamato a rispondere oggi  davanti ai giudici del Tribunale di Vasto un operatore della Marina. L’imputato venne denunciato nel 2012 dalla polizia municipale. Se riconosciuto colpevole, rischia una pesante ammenda oltre al risarcimento dei danni prodotti. Il Comune ha deciso di costituirsi parte civile. L’operatore avrebbe infatti alterato la vegetazione di una lunga fascia protetta dell’arenile. 
A scoprire il presunto scempio fu un cicloamatore. Nel percorrere la pista ciclabile che confina con l’area dunale, lo sportivo si accorse del problema e lo segnalò agli agenti. Immediatamente partirono i controlli. Le segnalazioni del ciclista si rivelarono fondate. Oggi l’accusato compare in aula  per rispondere dell’alterazione della bellezza naturale dei luoghi. La vicenda potrebbe fare da apripista. Il Comune è deciso a difendere in tutti i modi la propria costa e il proprio territorio ed ha quindi deciso di adottare il pugno di ferro con chi procurerà danni alle bellezze naturali istoniensi, al mare e ai corsi d’acqua.  Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su