vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Histonium. Al via il maxi processo con 21 imputati

Più informazioni su

VASTO. Droga, estorsioni, associazioni a delinquere. Il turbolento passato della città torna alla ribalta con  il maxi processo Histonium in programma il 13 novembre nell’aula del tribunale di Vasto. A fine settembre a Lecco si è tenuta la prima udienza della costola lombarda del processo che ha portato in carcere 26 persone. 
Si è trattato di una “udienza filtro”, nel corso della quale i difensori degli imputati hanno presentato eccezioni e nuove contestazioni sulla competenza territoriale del procedimento. Le eccezioni sono state rigettate e il processo è proseguito davanti al giudice Massimo Marcaldo per 4 imputati accusati di estorsione e tentata estorsione.
Le contestazioni sollevate in Lombardia seguono un percorso giudiziario diverso dal processo principale che comincerà a Vasto fra due settimane. L’operazione Histonium portò in carcere 26 persone. Cinque furono prosciolte. La prima sezione della Cassazione ad aprile ha condiviso il conflitto di competenza sollevato dal Gup di Lecco fatta eccezione per quattro episodi avvenuti nella località lombarda. 
Molte imputazioni sono nate da dichiarazioni rese da persone ascoltate dai carabinieri ma soprattutto da intercettazioni. E proprio per verificare il contenuto delle intercettazioni il giudice ha rinviato il processo di Lecco al 7 novembre. Intanto un drappello di penalisti si prepara alla battaglia giudiziaria nell’aula del tribunale di Vasto. Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su