vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Lapenna: "Il mercato di Santa Chiara sarà un punto di riferimento per la città"

Più informazioni su

VASTO. L’Arco Consumatori, in collaborazione con il settore Commercio del nostro Comune, continua a monitorare i diversi punti vendita della grande e media distribuzione, nonché tutti i mercati settimanali e comunali presenti nel territorio di Vasto. Stamane, in conferenza stampa, il Sindaco Luciano Lapenna, affiancato dal Presidente Regionale dell’Associazione Consumatori Franco Venni, dall’Assessore al Commercio Lina Marchesani e dal vice presidente del Consiglio Comunale Luigi Marcello ha fatto il punto della situazione, annunciando un importante convegno in programma il prossimo 22 novembre, in collaborazione con l’Arco, sulla raccolta differenziata e, nello specifico, sui risultati ottenuti dall’impianto di compostaggio presente al Camping Grotta del Saraceno. E poi ufficializzando l’imminente ristrutturazione del mercato di Santa Chiara per il quale, grazie anche alla collaborazione della Camera di Commercio di Chieti, l’Amministrazione Comunale ha stanziato 200 mila euro. “E’ vero – ha sottolineato il Sindaco – perchè il mercato di Santa Chiara rappresenta da sempre una  criticità. Con la sua ristrutturazione sarà un punto di riferimento per la città.”
Sia il primo cittadino che l’Assessore Lina Marchesani hanno sottolineato che il Comune di Vasto è impegnato da tempo per la modernizzazione di tutto il settore commercio: il piano della media distribuzione è già una realtà, come una realtà è il mercato di Piazza Brigata Maiella nonostante alcune problematiche non imputabili al Comune di Vasto. “Grazie alla preziosa collaborazione dell’Arco Consumatori – ha aggiunto il Sindaco Lapenna – cerchiamo di curare l’interesse della collettività e la tutela dei consumatori. Il numero della media distribuzione, in città, grazie a dei provvedimenti presi dal Consiglio Comunale, è in crescita. Come è cresciuta l’attenzone di alcuni organi di controllo. A cominciare dal lavoro svolto dalla locale Capitanera di Porto sul prodotto ittico nella vendita e nella ristorazione”. Un netto miglioramento, rispetto al passato, è stato riscontrato nell’offerta, stimolata appunto, dall’apertura di nuovi punti vendita della media distribuzione. Franco Venni, nel suo intervento, pur dando atto all’Amministrazione Comunale di essersi mostrata sensibile a certe problematiche, ha evidenziato alcune criticità che continuano ad affliggere i mercati: dall’igiene che rimane approssimativa alla mancanza di trasparenza nei prezzi. Le criticità evidenziate riguardano prevalentemente la trasparenza delle informazioni, dalle date di consumo consigliate ai prezzi unitari, dalla tracciabilità dei prodotti all’identità dei gestori.  “E’ chiaro che molti servizi vanno migliorati – ha detto Franco Venni – solo così ci sarà beneficio per tutti”. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su