vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ipoteca sulla finale in D1 e stage nazionale per la Smargiassi

Più informazioni su

VASTO. La San Gabriele tennistavolo di Vasto ha messo un’ipoteca per la vittoria finale nel campionato di serie D1. La formazione allenata da Paolo Caserta ha vinto lo scontro diretto con il Tennistavolo Silvi Abruzzo e ora guida la classifica in solitaria con il risultato di 5-2 con i 3 punti arrivati dal cinese Shan Jun (contro Ciferni, Trancanella e Aveta) e i 2 punti di Gaia Smargiassi  (vincente con Cosanni e Aveta. Si è dovuto arrendere Federico Antenucci (battuto da Aveta e Ciferni). 
La squadra del presidente Ciaffi si trova ora prima in classifica a 10 punti, seguita a 8 dal Silvi e a 6 dalla Pgs Ortona.
Si sono ritrovate come avversarie, pur senza incrociare le racchette, Gaia Smargiassi e Giulia Ciferni, reduci dalla vittoriosa esperienza di Terni. Nella patria del tennistavolo italiano le giovanissime pongiste hanno conquistato la vittoria nel doppio nel trofeo nazionale. A guidarle il tecnico che allena la squadra vastese Paolo Caserta. Per Gaia Smargiassi quella di Terni è stata la quinta affermazione in tornei nazionali.
Intanto lo scorso 30 novembre la Smargiassi, portacolori della San Gabriele Tennistavolo sempre a Terni ha ottenuto un secondo posto nel Torneo nazionale di categoria giovanissimi che si è svolto a Terni.
Gaia Smargiassi si è arresa solo in finale ad Aurora Cicuttini della Sterilgarda di Castel Goffredo, una delle migliori società in Italia.
I risultati conseguiti  quest’anno da Gaia Smargiassi le hanno permesso la convocazione per lo stage con i tecnici della nazionale che si terrà a Lignano Sabbiadoro dal 26 al 31 dicembre. Ad accompagnare Gaia a Terni c’erano i tecnici dello staff della San Gabriele, Paolo Caserta e Jun Shan, rispettivamente suo allenatore e compagno di squadra nella squadra prima in classifica nel campionato di D1 abruzzese.
Grande soddisfazione da parte del presidente del sodalizio vastese, fratel Michele Ciaffi, per il secondo posto nel torneo e per la convocazione allo stage azzurro per la sua giovanissima atleta. redazione@vastoweb,.com
 
 

Più informazioni su